Attualità - 01 dicembre 2022, 13:03

A dicembre Fossano entrerà ufficialmente nel Parco Fluviale Gesso e Stura

Il 13, alla Casa del Fiume di Cuneo, l'assemblea dei sindaci e la ratifica della nuova convenzione (approvata anche dal consiglio comunale del capoluogo)

A dicembre Fossano entrerà ufficialmente nel Parco Fluviale Gesso e Stura

Il Parco Fluviale Gesso e Stura accoglierà all’interno del proprio territorio anche il Comune di Fossano. E lo farà, ufficialmente, con la riunione dell’assemblea dei sindaci in programma alla Casa del Fiume di Cuneo per il 13 dicembre.

A determinarlo l’approvazione nel consiglio comunale del capoluogo della proposta di modifica alla convenzione del Parco stesso avvenuta nella serata di martedì 29 novembre. Il nuovo documento – che recepisce semplicemente la richiesta fossanese d’istituzione di un doppio vicedirettore del Parco e ulteriori modifiche tra cui quella delle quote di partecipazione a seguito dell’introduzione della città degli Acaja – è già stato approvato dai consigli comunali degli altri territori coinvolti, e il passaggio in via Roma era l’ultimo scoglio da superare (essendo Cuneo comune capofila).

L’ampliamento del territorio ai Comuni di Trinità, Salmour, Rittana e Fossano è stata ratificata dalla Regione nel 2019 e i primi tre enti hanno aderito immediatamente – ha ricordato l’assessore Gianfranco Demichelis - : l’inclusione di Fossano ha invece richiesto ulteriore tempo e alcune valutazioni”.

La nuova convenzione ha carattere e valore fortemente amministrativo. Cuneo rimane capofila e la sua quota continua a essere di 33,3% mentre Fossano arriva a 17,47%: l’inclusione di quest’ultimo tassello fornisce al Parco nuove opportunità attrattive, e ci permette di ricordare che non è ‘di proprietà’ della sola Cuneo, ma una casa per tutti i territori parte della convenzione” ha ricordato Demichelis.

L’ordine del giorno è stato approvato con 24 voti su 30.

Simone Giraudi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU