ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 18 aprile 2024, 13:31

Cuneo, sull’accesso viario al nuovo ospedale unico i Beni Comuni sostengono le proposte di Centro per Cuneo?

Il gruppo di minoranza, dubbioso rispetto la fattibilità delle ipotesi avanzate da quello di maggioranza, ha presentato un ordine del giorno per sollecitare l’analisi di fattibilità delle tre proposte

La mappa presentata da Centro per Cuneo

La mappa presentata da Centro per Cuneo

Arrivano in consiglio comunale a Cuneo le proposte del gruppo di maggioranza Cuneo per i Beni Comuni – e del consigliere Silvano Enrici – relativamente alle modifiche alla viabilità della frazione Confreria e di via Carle durante il cantiere di realizzazione del nuovo ospedale unico della città per come inteso dal progetto pubblico-privato presentato dalla Inc spa.

A presentare un ordine del giorno sul tema è stato il gruppo Cuneo per i Beni Comuni.

Nel testo, si riprende quanto annunciato anche dal nostro giornale qualche settimana fa: durante l’ultimo incontro tra progettisti, Provincia, regione e Azienda Ospedaliera  sono state presentate tre proposte alternative rispetto agli accessi viari alla struttura del nuovo ospedale: quella della Inc – con le sue due rotonde in via Carle – è stata criticata per la mole di traffico, specie in fase cantieristica, che riverserebbe direttamente dentro l’abitato della frazione.

Sull’argomento si sono spesi – in accordo con quanto espresso da Centro per Cuneo e da Enrici – anche diversi abitanti, preoccupati soprattutto per l’aumento del volume di passaggi dei mezzi pesanti.

L’ordine del giorno – in discussione nel Consiglio comunale del mese corrente - impegna giunta e sindaca a trasmettere le proposte descritte al direttore dell’ASO Livio Tranchida, all’ANAS e alla Provincia, sollecitando risposte sulla loro fattibilità esecutiva.

Simone Giraudi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium