ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 19 aprile 2024, 17:50

Incontro con Vanni De Luca, protagonista domani sera al teatro civico di Busca

“In quello spazio tra ciò che ricordiamo ed omaggiamo e ciò che di noi invece portiamo, sono convinto, esiste la storia, con le emozioni e tutto il significato racchiuso”. Appuntamento alle ore 21 con “Le Meraviglie della Mente”, spettacolo organizzato da Blink Circolo Magico

Incontro con Vanni De Luca, protagonista domani sera al teatro civico di Busca

Sarà un omaggio sorprendente domani sera, sabato 20 aprile, al teatro civico di Busca, a rendere vero il fatto che le cose vecchie tornano nuove e che le abilità della mente sono tra le cose più affascinanti che esistano.

Protagonista, alle ore 21, Vanni De Luca con “Le Meraviglie della Mente”, ultimo spettacolo della rassegna magica Sim Sala organizzata da Blink Circolo Magico.

Primo classificato al Campionato Italiano di Mentalismo, al Campionato Italiano di Magia ed al Campionato Mondiale di Street Magic, lo incontriamo oggi in anteprima.

Ciao Vanni, il tuo è uno spettacolo assolutamente insolito, che rievoca grandi nomi e abilità del passato.
Ciao! Sì, è proprio così. È un tipo di spettacolo che non esiste più da un centinaio di anni ormai, tipico della fine dell’Ottocento-inizio del Novecento. Il pubblico verrà catapultato indietro nel tempo, in unʼepoca nella quale i fenomeni umani suscitavano grande attenzione e clamore. Nessun trucco ma abilità straordinarie a stupire: racconterò vita e prodigi dei miei maestri e predecessori da Harry Kahne a Thea Alba ed è un onore per me essere in queste zone: di Roccabruna, precisamente della borgata Norat, era Giacomo Inaudi, nato nel 1867 e calcolatore umano prodigio.

Com’è nata l’idea di questo tipo di spettacolo?
Io ho iniziato a fare magia all’età di 18 anni ed un po’ come tutti quelli che si avvicinano a questo mondo ho iniziato con i giochi di magia, vari trucchi… Nel 2011 da Pavia mi sono trasferito a Torino, dove in corso Moncalieri ho iniziato a fare magia di strada ai semafori. Il mio era un gioco di prestigio che coinvolgeva una pallina e una tazza. Allo scatto del rosso seguivano 45 secondi di magia, 15 per recuperare le libere offerte, e un'altra manciata per sgattaiolare via prima della ripartenza del verde. Nel 2013 poi ho incontrato Mariano Tomatis, autore del libro ‘Te lo leggo nella mente’. È stata la rivelazione, oltre che un grandissimo onore. Da questo incontro qualcosa dentro me è cambiato: è iniziato un nuovo percorso artistico, fatto di molto studio ed allenamento, ma soprattutto di bellezza, perché questo tipo di spettacolo è il mio posto nel mondo!

Ed è ricordo e rispetto, un omaggio a tutti gli effetti…
Sì, sono molto grato ai mie predecessori! Sul palco porto le singolarità di ognuno di essi, oltre che me stesso. In quello spazio tra ciò che ricordiamo ed omaggiamo e ciò che di noi invece portiamo, sono convinto, esiste la storia, con le emozioni e tutto il significato racchiuso.

Brillante, originale e misterioso, Vanni De Luca è l'unico artista capace di creare spettacoli incredibili senza nessun artificio. La sua unica arma è usare alla massima potenza una mente prodigiosa: “Siamo entusiasti di concludere la nostra rassegna con questo straordinario artista della mente - dicono dal direttivo di Blink Aps - La sua è una carriera poi sorprendente, che lo vede, attualmente, accostare all'attività teatrale quella di formatore in ambito aziendale e conferenziere per i più importanti festival della scienza e della divulgazione… Insomma un vero prodigio! La nostra rassegna aggiunge una stella artistica agli oltre 60 artisti che ne hanno fatto parte in questi anni. Siamo orgogliosi, praticamente ci auto-sosteniamo e se la nostra proposta magica-culturale continua è perché il pubblico è interessato e incuriosito all’arte dello stupore, dell’illusione, dei prodigi che portiamo sul palco del teatro e in questo caso a del Civico di Busca. Un grazie di cuore quindi ai nostri volontari e a tutto il nostro pubblico che rendono possibile questo nostra magica rassegna”.

Domani sera sul palco di Busca Vanni De Luca saprà sorprendere e coinvolgere l’intero pubblico risolvendo in pochi secondi complicatissimi enigmi matematici, spingendo il proprio corpo oltre i limiti della natura, scrivendo e parlando al contrario, risolvendo il cubo di Rubik mentre declama a memoria canti della Divina Commedia scelti dal pubblico, fino ad arrivare al suo numero di punta: le Meraviglie multiple.

Dal judo allo swing, dal suonare quattro strumenti all’essere stato la voce per i i BardoMagno, menestrelli ufficiali del movimento Feudalesimo e Libertà… Qui il sito ufficiale di Vanni De Luca con interessantissime curiosità.

La rassegna magica Sim Sala Blink è organizzata da Blink Circolo Magico con il patrocinio della Provincia di Cuneo, Comuni di Busca e Dronero, dell’ATL Cuneese e dell’Acli Cuneo.

Beatrice Condorelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium