ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 20 aprile 2024, 14:50

Boves, al via i lavori per la posa della fibra ottica

Importante intervento che interesserà molte zone del Comune con possibili disagi per la viabilità

Boves, al via i lavori per la posa della fibra ottica

Dopo l’installazione dell’area di cantiere sono pronti a partire lunedì 22 aprile i lavori per la nuova rete di telecomunicazioni in fibra ottica

Si tratta di un intervento che si inserisce nel “Piano Italia a 1 Giga” rientra nei piani di intervento pubblico della Strategia italiana per la Banda Ultra Larga, finanziato e promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio grazie ai fondi del PNRR, e attuato da Infratel Italia

I cantieri sono gestiti da Open Fiber, società che si è aggiudicata il lotto piemontese del bando sovvenzionato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

“Si tratta di un intervento di sviluppo tecnologico di fondamentale importanza per la nostra comunità - si rimarca dall'Amministrazione comunale - avere a disposizione la fibra ottica d’ultima generazione non farà altro che rendere ancora più attrattivo il nostro territorio. Lo sviluppo passa, infatti, anche e soprattutto dalla digitalizzazione in modo che a fare la differenza siano le competenze e la capacità d’innovare e non il posto dove si risiede. Per questo motivo siamo molto contenti che finalmente si parta con i cantieri”. 

Ritornando ai cantieri va detto che a essere interessate saranno numerose e vie e piazze comunali. Nella maggioranza dei casi i lavori verranno effettuati attraverso l’utilizzo della tecnologia della microtrincea, il che non comporterà la necessita di chiusura della strada su cui si andrà a intervenire.

Ciò non vuole però dire che non ci saranno disagi alla popolazione in quanto i lavori comporteranno comunque la presenza di uomini e mezzi sulle sedi stradali. In alcuni casi poi si dovrà comunque procedere a vietare la sosta se non addirittura chiusura della carreggiata.

Con la ditta assegnataria dei lavori Abbiamo cercato di fare una sorta di programma dei divieti e delle chiusure - spiega il comandante della Polizia Locale Cesare Cavallo, che seguirà la ditta a cui sono stati assegnati i lavori per le esigenze di viabilità ed occupazione di suolo pubblico -, in modo da riuscire a produrre le ordinanze con sufficiente anticipo per contenere al massimo i disagi. Tuttavia data la mole e la tipologia dei cantieri questa programmazione potrebbe subire intoppi e modifiche. Per questa ragione raccomando a tutti di consultare periodicamente il sito internet comunale e l’albo pretorio dove verranno pubblicate le news e le ordinanze relative ai lavori e dove è possibile consultare anche l’elenco completo delle strade interessate dall’intervento”. 

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium