/ Sport

Sport | 18 marzo 2023, 18:01

Sci di fondo: bis di Viola Camperi ai campionati italiani U14, oro anche nell'individuale

Dopo il successo nel cross-country cross, l’atleta dell’Alpi Marittime Entracque è salita sul gradino alto del podio anche nella prova individuale, dominando la competizione. Oro per Lucia Delfino dello Sci club Valle Stura

Sci di fondo: bis di Viola Camperi ai campionati italiani U14, oro anche nell'individuale

Seconda giornata di gare a Vermiglio (Trentino), che sta ospitando la rassegna tricolore della categoria Ragazzi. Al Centro Fondo Campo Carlo Magno, è andata in scena la seconda prova dei campionati italiani Under 14, con i giovani fondisti che si sono dati battaglia in un’individuale a skating.

Ha concesso il bis Viola Camperi. Dopo aver conquistato l’oro nel cross-country cross, l’atleta dell’Alpi Marittime Entracque è salita sul gradino alto del podio anche nella prova individuale, dominando la competizione e concludendo la sua gara in 9’11’’3.

Piazza d’onore per Lucia Delfino dello sci club Valle Stura, che si è così messa al collo la medaglia d’argento in 9’32’’8, precedendo Ines Negroni dello sci club 13 Clusone (9’34’’6). La piemontese del Nordico Pragelato, Giulia Ronchail, si è fermata ai piedi del podio (9’35’’9), seguita da Greta Colleselli del Monte Lussari (9’39’’3).

In top 15 anche Elena Carletto ed Alice Ballario, entrambe dello sci club Alpi Marittime, che chiudono rispettivamente in 6^ e 7^ posizione, con un distacco dalla vincitrice di 29''4 e 31''7 ; 11^ Lucia Brocchiero (Valle Stura).

Le altre piemontesi hanno così terminato la gara odierna: 18^ Cloe Giordano (Alpi Marittime), 21^ Caterina Parola (Valle Stura), 36^ Sofia Cogoli (Nordico Pragelato), 48^ Giada Grosso (Alpi Marittime), 76^ Gaia Rostan (Nordico Pragelato), 79^ Vittoria Caffa (Valle Pesio), 97^ Stella Macario (Valle Pesio), 103^ Lodovica Raineri (Valle Ellero), 119^ Sofia Faggio (Valle Pesio), 149^ Maddalena Giraudo (Valle Stura).

Prova da incorniciare per Dario Clementi. Il fondista dell’Alta Valtellina ha dominato la prova maschile, lasciando a quasi 40’’ gli avversari e tagliando il traguardo con il tempo di 12’38’’6. Alle sue spalle, si è piazzata Pietro Matli dello sci club Valle Antigorio (13’14’’6), mentre Cristopher Primus del Timau Cleulis è andato a completare il podio (13’28’’2). Quarta posizione per il valdostano del Gressoney Monte Rosa, Mathias Bastrenta (13’30’’7), seguito da Gabriel Selle dell’Us Stella Alpina (13’31’’6), vincitore della prova di ieri.

Top 10 per l'atleta delle Alpi Marittime Nicola Giordano che chiude al 9° posto con un ritardo di 1'10''4 dal vincitore. Giacomo Maurino (Valle Stura) chiude al 14° posto a 1'20''6.

Gli altri piemontesi: 23° Mario Einaudi (Valle Stura), 42° Leonardo Brondello (Valle Stura), 57° Liam Lisciandrello (Valle Pesio), 65° Gabriele Giordanetto (Valle Stura), 72° Andrea Quaranta (Alpi Marittime), 76° Luca Fulcheri (Valle Ellero), 96° Tiago Ghibaudo (Valle Stura), 127° Joei Lisciandrello (Valle Pesio), 128° Jonathan Giordano (Alpi Marittime), 130° Lorenzo Salvagno (Valle Pesio), 135° Giorgio Sasso (Valle Stura), 143° Gabriele Cervetti (Valle Stura), 150° Luca Bruna (Valle Stura), 157° Thomas Quaranta (Alpi Marittime).

fisi aoc

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium