/ Scuole e corsi

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | 10 marzo 2017, 20:17

Pollenzo: è tempo di Graduation Day all'Università di Scienze Gastronomiche

La cerimonia di laurea dell’Università di scienze gastronomiche è giunta oggi (10 marzo) alla sua sesta edizione

Pollenzo: è tempo di Graduation Day all'Università di Scienze Gastronomiche

Si è svolta oggi pomeriggio presso l’UNISG (Università di Scienze Gastronomiche) di Pollenzo la sesta edizione del Graduation Day, evento atteso da tutta la comunità studentesca.

Tra gli ospiti d’onore Emma Bonino, esponente politica internazionale, Lucrezia Reichlin, economista e docente alla London School of Economics, Stefano Boeri, architetto, urbanista e politico e S.E. Mons. Marco Brunetti, vescovo di Alba. Presenti inoltre il presidente UNISG Carlo Petrini, il rettore Piercarlo Grimaldi e il sindaco di Bra Bruna Sibille.

La consegna delle pergamene ai neolaureti è avvenuta presso la chiesa parrocchiale di San Vittore, antistante l’albergo dell’Agenzia. Ad aprire la cerimonia il rettore Grimaldi: “Il Graduation Day è il momento più rappresentativo del calendario accademico: esso sancisce il realizzarsi di una promessa che vi ha portati qui da paesi lontani, per studiare la filosofia del 'buono pulito e giusto'”.

A seguire gli interventi degli ospiti, che hanno colto l’occasione, scavando nella loro memoria da ex studenti, per parlare del proprio percorso di studi.

Io il giorno della laurea non me lo ricordo, mi spiace - ha ammesso con rammarico Emma Bonino - . Studiare mi è piaciuto sempre e lo faccio ancora con grande gioia. Per questo sappiate che non è finita qui, da domani dovete ricominciare a studiare. Lo studio è permanente, è per tutta la vita.

Stefano Boeri ha ricordato scherzosamente il giorno della propria laurea e terminato il proprio intervento con un consiglio rivolto ai neo dottori dell’UNISG: “Oggi vi laureate e avrete un ruolo formale nella società, ma poi le vite e le traiettorie sono imprevedibili. Quindi vorrei fare l'elogio dell'ossessione: sappiate che conviene coltivare le proprie ossessioni.

Siate dei dottori, ma a servizio del prossimo", questo il messaggio di pace del vescovo Brunetti, portatore di solidarietà e generosità.

L’ultimo intervento, quello di Letizia Reichlin: “Anche io non ricordo granchè della mia laurea, ma ritengo sia importante il fatto che la si celebri. Ai tempi noi studenti eravamo molto motivati, poiché pensavamo di poter cambiare il mondo. Forse era un’idea un po' ingenua, ma è stata un principio guida fondamentale.

Sono stati ben 22 gli studenti che hanno concluso il corso di laurea magistrale in Promozione e Gestione del Patrimonio Gastronomico e Turistico, mentre 34 per quanto riguarda il corso triennale in Scienze Gastronomiche, la maggior parte proveniente da 11 regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Sicilia, Sardegna), gli altri da Svizzera, Germania, Danimarca, Brasile, Australia. Al termine della cerimonia i neolaureati Camilla Cipriani e Matheus Esteves Sborgia Ferreira hanno ringraziato l’UNISG a nome della comunità studentesca per l’insieme di valori ricevuto durante la loro esperienza universitaria, promettendo di diffonderli ovunque andranno.

Infine, come consuetudine, ha chiuso la giornata l'intervento del presidente dell'UNISG Carlo Petrini, che ha ricordato con un sorriso la sua storica amicizia con Emma Bonino e il suo costante impegno nella battaglia per il diritto al cibo per tutti. "Di tutte le sei cerimonie di laurea questa è quella in cui ho visto assegnare i voti più alti. Siete stati davvero bravi - ha detto congratulandosi con i neolaureati, aggiungendo un monito rivolto a tutti i presenti - . Restituire agli africani, non aiutare gli africani; quindi non educare, ma imparare dalle popolazioni indigene; non prendere, ma condividere. Fino a che ci sarà chi muore di fame, noi non avremo la coscienza a posto. Siate generosi e coltivate la compassione.

francesca burdisso

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium