/ In&Out

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Dalle pendici del Monviso alle rive dell'Alster, a passo di danza: la storia di Pietro Pelleri

In&Out | 07:30

“La cosa che mi manca di più e poter vedere la catena delle Alpi innevata tutta intorno a me in una giornata di sole”

Il “Pop Intuitivo” ha radici in Granda: quattro chiacchiere con il pittore fossanese Mauro Soggiu

In&Out, Fossanese | 07:45

New York è la seconda casa dell'ex-studente dell' “Ego Bianchi” di Cuneo ormai da anni: “Essere italiano mi ha aiutato nel processo d'integrazione”

“L'Italia mi ha fatto nascere, l'Irlanda invece crescere”: la vita da “dubliner” di Alfonsina Mossello

In&Out | 08:45

La fossanese ha raggiunto Dublino cinque anni fa per motivi di lavoro: “Una capitale tecnologica in espansione continua, aperta e favorevole all'integrazione culturale”

Da Dronero a Salonicco: un viaggio solidale per scoprire che "la diversità spesso cela un'enorme ricchezza da scoprire"

In&Out | 07:32

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviataci dalla nostra lettrice, volontaria nel campo profughi di Vasilika

Cuba e Italia, due case per una sola donna: quattro chiacchiere con Zurelys Gonzalez

In&Out | 08:02

"Mi sono “assentata” per migliorare le mie condizioni di vita e qui ho trovato tutto quello di qui avevo bisogno: qui sto bene, insomma, ma appena posso ritorno a salutare Cuba"

Il viaggio come “semplice tappa” nella vita: l'avventura-studio di Giorgio in Canada

In&Out | 08:45

A volte un'esperienza all'estero può non essere qualcosa di definitivo, ma un percorso da portare a termine per capire qualcosa in più su se stessi

Una figlia degli Acaja allo “Stagno Nero”: come Chiara Bergamino è diventata una “dubliner”

In&Out | 12:05

“Mi sono laureata a Torino in veterinaria, ma all'epoca le possibilità di portare davvero a termine la specializzazione che avevo scelto, in Italia, erano estremamente limitate”

Da Rasita a Dogliani, con le proprie sole forze: la storia di Mirela Pasarica

In&Out | 07:32

"A tutt'oggi ho una vita normale, conquistata però con difficoltà; non c'è niente che non rifarei allo stesso modo, o quasi"

“In Perù per fare (davvero) ciò che si è capaci di fare”: la storia di Davide Bozzano

In&Out | 07:40

“Se si cercano infrastrutture e lavoro sicuro meglio Germania, Francia o Scandinavia. Se si vuol coronare il sogno di avere un lavoro indipendente, allora vada per il Perù”

In Erasmus in Grecia, seguendo la strada meno facile: l'esperienza di Sofia

In&Out | 07:45

“Sicuramente mi porterò dietro anche tanti vuoti, mi mancheranno tante persone, tante piccole abitudini, un pezzetto di me resterà qui e nelle persone che ho incontrato”

Dal Marchesato alla capitale del design scozzese: l'avventura di Alberto, imprenditore a 20 anni

In&Out | 08:02

“Se non sai definire i tuoi obiettivi, sarai destinato a lavorare per conseguire gli obiettivi di qualcun altro...”

"Viaggio più di 200 giorni l'anno, ma il paese più bello del mondo rimane l'Italia": parola di Sebastiano Ramello

In&Out | 14:45

"Il Movimento è l'essenza del viaggio, l'importante non è dove andare, ma andare"

Da Busca a Bristol, con in mente le difficoltà di Amatrice: la storia di coraggio e solidarietà di Alberto Noriega

In&Out | 07:40

“Sto studiando e migliorando. Ci stiamo forgiando l’armatura e quando (se) torneremo se ne accorgeranno. Peace.”

Savigliano, Cuneo, Ryazan: l'esperienza di Sonia nella terra degli esploratori delle Spazio

In&Out | 08:49

La giovane cuneese ha effettuato nel recente periodo universitario un mese di tirocinio formativo a Ryazan, in Russia: “Non sono le persone a fare i viaggi, ma i viaggi a fare le persone. Mi sono arricchita, in molti sensi”

Dal monregalese a Madrid, in Erasmus: "Tutto molto semplice quando impari la lingua... o quasi"

In&Out | 07:03

"Dopo questa esperienza, sicuramente tornerò a casa con occhi nuovi e tantissima voglia di rimettermi in gioco di nuovo. Allo stesso tempo, cercherò di mettere alcuni punti e di programmare il mio futuro"

“Ibiza, la “pecora nera” delle Baleari, non è poi così diversa dall'Italia”: la storia di Marco Dadone

In&Out | 07:50

“Ho sempre cercato di vivere in realtà di più ampio respiro rispetto a quelle della Granda, di sperimentare stili di vita differenti. E consiglio ai giovani di fare come me”

Da Saluzzo a Takaoka: Marta Rinaudo e la sua vita in Giappone

In&Out | 08:45

La giovane saluzzese d.o.c. è stata protagonista di un approfondimento de Il Sole 24 Ore: dall'agosto scorso, si occupa delle relazioni di una ditta artigianale con alcuni paesi occidentali

“Un albero lo puoi potare, ma le radici rimangono intatte”: Alberto Bruno, da Roccavione a Reims

In&Out | 07:20

“Sono un grande sostenitore della provincia Granda e del suo potenziale. I cuneesi dovrebbero lamentarsi di meno e riflettere sulla fortuna che hanno”

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore