/ In&Out

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Paola Taretto e la sua vita a Manosque: una "lontananza 2.0"

In&Out | 17:30

"Mi ricarica tornare a casa, lasciarmi andare all'abbraccio delle Alpi; il distacco è stato durissimo, mi sono sentita abbastanza vicina ma allo stesso tempo troppo distante"

"Tra Peveragno e Saragozza, scelgo la qualità di vita della campagna": quattro chiacchiere con Ana Ontoria

In&Out | 07:30

"Avrei forse fatto scelte diverse, ma sono comunque soddisfatta delle decisioni prese perché ogni momento va vissuto senza paura e ascoltando il proprio cuore"

Spirito di adattamento e una meta bene in mente: Marta Marinuzzi, da Saluzzo alla “Second City” d'America

In&Out | 07:45

“Ho conosciuto altra gente della zona e tutti diciamo la stessa cosa, che ci manca tanto la vista delle montagne. A volte mi sento un po' Heidi!”

“Gli svedesi? Un po' freddi, ma molto disponibili”: la vita dei saluzzesi Matteo e Veronica a Lund, “città delle idee”

In&Out | 07:15

Nonostante tutto l'Italia resta sempre il Paese più bello del mondo (la nostra provincia Granda in particolare), andando all'estero ci si rende più conto delle potenzialità ancora infinite del nostro Bel Paese

Dalle pendici del Monviso alle rive dell'Alster, a passo di danza: la storia di Pietro Pelleri

In&Out | 07:30

“La cosa che mi manca di più e poter vedere la catena delle Alpi innevata tutta intorno a me in una giornata di sole”

Il “Pop Intuitivo” ha radici in Granda: quattro chiacchiere con il pittore fossanese Mauro Soggiu

In&Out, Fossanese | 07:45

New York è la seconda casa dell'ex-studente dell' “Ego Bianchi” di Cuneo ormai da anni: “Essere italiano mi ha aiutato nel processo d'integrazione”

“L'Italia mi ha fatto nascere, l'Irlanda invece crescere”: la vita da “dubliner” di Alfonsina Mossello

In&Out | 08:45

La fossanese ha raggiunto Dublino cinque anni fa per motivi di lavoro: “Una capitale tecnologica in espansione continua, aperta e favorevole all'integrazione culturale”

Da Dronero a Salonicco: un viaggio solidale per scoprire che "la diversità spesso cela un'enorme ricchezza da scoprire"

In&Out | 07:32

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviataci dalla nostra lettrice, volontaria nel campo profughi di Vasilika

Cuba e Italia, due case per una sola donna: quattro chiacchiere con Zurelys Gonzalez

In&Out | 08:02

"Mi sono “assentata” per migliorare le mie condizioni di vita e qui ho trovato tutto quello di qui avevo bisogno: qui sto bene, insomma, ma appena posso ritorno a salutare Cuba"

Il viaggio come “semplice tappa” nella vita: l'avventura-studio di Giorgio in Canada

In&Out | 08:45

A volte un'esperienza all'estero può non essere qualcosa di definitivo, ma un percorso da portare a termine per capire qualcosa in più su se stessi

Una figlia degli Acaja allo “Stagno Nero”: come Chiara Bergamino è diventata una “dubliner”

In&Out | 12:05

“Mi sono laureata a Torino in veterinaria, ma all'epoca le possibilità di portare davvero a termine la specializzazione che avevo scelto, in Italia, erano estremamente limitate”

Da Rasita a Dogliani, con le proprie sole forze: la storia di Mirela Pasarica

In&Out | 07:32

"A tutt'oggi ho una vita normale, conquistata però con difficoltà; non c'è niente che non rifarei allo stesso modo, o quasi"

“In Perù per fare (davvero) ciò che si è capaci di fare”: la storia di Davide Bozzano

In&Out | 07:40

“Se si cercano infrastrutture e lavoro sicuro meglio Germania, Francia o Scandinavia. Se si vuol coronare il sogno di avere un lavoro indipendente, allora vada per il Perù”

In Erasmus in Grecia, seguendo la strada meno facile: l'esperienza di Sofia

In&Out | 07:45

“Sicuramente mi porterò dietro anche tanti vuoti, mi mancheranno tante persone, tante piccole abitudini, un pezzetto di me resterà qui e nelle persone che ho incontrato”

Dal Marchesato alla capitale del design scozzese: l'avventura di Alberto, imprenditore a 20 anni

In&Out | 08:02

“Se non sai definire i tuoi obiettivi, sarai destinato a lavorare per conseguire gli obiettivi di qualcun altro...”

"Viaggio più di 200 giorni l'anno, ma il paese più bello del mondo rimane l'Italia": parola di Sebastiano Ramello

In&Out | 14:45

"Il Movimento è l'essenza del viaggio, l'importante non è dove andare, ma andare"

Da Busca a Bristol, con in mente le difficoltà di Amatrice: la storia di coraggio e solidarietà di Alberto Noriega

In&Out | 07:40

“Sto studiando e migliorando. Ci stiamo forgiando l’armatura e quando (se) torneremo se ne accorgeranno. Peace.”

Savigliano, Cuneo, Ryazan: l'esperienza di Sonia nella terra degli esploratori delle Spazio

In&Out | 08:49

La giovane cuneese ha effettuato nel recente periodo universitario un mese di tirocinio formativo a Ryazan, in Russia: “Non sono le persone a fare i viaggi, ma i viaggi a fare le persone. Mi sono arricchita, in molti sensi”

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore