/ Overcooking

Che tempo fa

Cerca nel web

Pandemia: L’assalto ai forni

Pandemia: L’assalto ai forni

Overcooking | 09:47

Racconto ai tempi del coronavirus che rilegge la storia a partire dai Promessi Sposi....

Ad Urbe “condìta” (seconda parte)

Ad Urbe “condìta” (seconda parte)

Overcooking | 15:45

“Intende dire le archeo-cene?” Indugiare per la seconda volta dall’inizio della serata sul trasandato abbigliamento del professore in pensione che ora s’ispeziona un padiglione auricolare col mignolino sinistro. “Si.”

Ad Urbe “condita”

Ad Urbe “condita”

Overcooking | 19:39

“Vomitunt ut edant, edant ut vomant (vomitano per mangiare, mangiano per vomitare)” (Seneca)

02/02/2020: la cena dei palindromi

02/02/2020: la cena dei palindromi

Overcooking | 05:00

“Addio, anzi arrivederci”, ci saluta un uomo con un solo sopracciglio e metà pizzo, indicando una sala già gremita di coppie commentate da un rupestre e sibillino “recai piacer”

L’avocado del diavolo (parte seconda)

L’avocado del diavolo (parte seconda)

Overcooking | 10:17

“Sta cercando di compensare la penuria calorica della cena con l’alcol?”, sentir dire al gestore del “Green is the color” che ci osserva perplesso mentre dimezziamo la terza bottiglia di vino veg dopo aver gustato un ottimo hamburger di tonno crudo...

L’avocado del diavolo

L’avocado del diavolo

Overcooking | 12:19

Perché a volte l’intossicazione da cattolicesimo, che colpisce il sangue attraverso il corpo, necessita d’un po’ di buddismo (la cioccolata fondente delle religioni).

Un panino al volo (ritorno)

Un panino al volo (ritorno)

Overcooking | 12:09

Il cibo è a circuito chiuso ormai. Si condividono le foto, mai gli alimenti. Siamo destinati alla metafisica alimentare, finiremo col mangiare il segno vuoto degli orientali

Un panino al volo (andata)

Un panino al volo (andata)

Overcooking | 12:10

“Risponda a una semplice domanda”, chiedere shakerando il gin lemon con un orribile bastoncino di plastica, “qual è l’unita di misura della pressione?”

Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che brace (parte seconda)

Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che brace (parte seconda)

Overcooking | 10:19

Il rumore della pioggia che filtra come un tenero soffritto dalle pesanti porte affrescate d’adesivi Michelin trasforma la location del ristorante Perseus in una natura morta impolverata mentre i clienti scemano e noi lavoriamo alla nostra...

Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che brace

Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che brace

Overcooking | 06:06

Firenze scompone l’acqua di vetro in arcobaleni da camera.

L’era del tartufo bianco

L’era del tartufo bianco

Overcooking | 13:55

Un cielo bianco come un manto di neve su un campo di battaglia presiede alla sagra del tartufo che si snoda su due livelli: nella prima piazza, affianco ai venditori di pizza fritta e caldarroste (rosolate in una griglia di...

Nero perugino al 60 % (terza parte)

Nero perugino al 60 % (terza parte)

Overcooking | 06:00

Osservare le dita consumate dal tempo e dal lavoro manuale spezzare la barretta di cioccolato offrendocela con fare liturgico come l’ostia più scura del mondo.

Nero perugino (al 60 %). Seconda parte

Nero perugino (al 60 %). Seconda parte

Overcooking | 13:26

“Nel frattempo, dai cori da stadio esterni, penso che stia per arrivare Matteo Salvini quindi prenderò un altro cioccolatino artigianale con un po’ di rum.”

Nero perugino (al 60%)

Nero perugino (al 60%)

Overcooking | 13:38

Camminare per il centro storico di Perugia nella fase calante di Eurochocolate fra blocchi, stradali e di fondente, gazebo presidiati da studenti fuori corso (al Corso) e precari(ati).....

Natura morta con funghi e tartufo

Natura morta con funghi e tartufo

Overcooking | 11:52

Mentre il nostro stomaco si lamenta del digiuno preventivo di due giorni...

Ischia di pesce

Ischia di pesce

Overcooking | 06:00

I pescatori sembrano tollerare quell’ornitologico accattonaggio col silenzioso stoicismo con cui sopportano un paio di (finti) inservienti che attaccano bottone cogli automobilisti in sosta

Brand(i) new day

Brand(i) new day

Overcooking | 06:00

Aversa, Secondigliano, Scampia … gli anelli periferici di questa Campania portatrice (in)sana di un male letterario si stringono alla Napoli storica come le spire d’un serpente sornione e un po’ pigro

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium