/ Overmovie

In Breve

martedì 18 ottobre
domenica 09 ottobre
domenica 02 ottobre
domenica 25 settembre
(h. 09:25)
domenica 18 settembre
domenica 11 settembre
domenica 04 settembre
domenica 28 agosto

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Hacksaw Ridge: la fede in guerra contro la guerra per la fede

Overmovie | 09:57

Si può sacrificare se stessi in nome della propria fede ma si riesce a farlo con chi si ama? Diceva Goethe:”L’incendio d’una fattoria è una tragedia, la rovina della Patria solo una frase”

Swinging in the rain in La La Land

Overmovie | 09:31

7 Golden Globe e un premio del pubblico al Toronto International Film Festival più 14 nomination ai prossimi Oscar (record eguagliato solo da “Titanic” ed “Eva contro Eva”) sono un biglietto da visita

“Split” and destroy

Overmovie | 06:00

E’ impossibile vedere “Split” senza apprezzare la camaleontica interpretazione di James McAvoy da molti criticato per aver esasperato le caratteristiche d’ogni identità

Arrival: gli alieni possiedono il libero arbitrio?

Overmovie | 09:22

Arrival apre tutte queste porte ma non ne chiude nessuna come non si chiudono gli imperfetti cerchi degli eptopodi nella candida nebbia dell’incertezza metafisica.

The McFounder

Overmovie | 10:58

Forse quando Ray citava la frase di R.W.Emerson:” un uomo è sempre ciò che pensa tutto il giorno” non si riferiva tanto alla propria perseveranza negli affari quanto alla medesima citazione presente in “Tropico del Cancro” dove il Miller “senza...

Passengers: la deriva sentimentale del Titanic nello spazio

Overmovie | 06:00

I danni, etici ed estetici, di certo cinema.

Paterson: Ritratto dell’autista da giovane

Overmovie | 11:38

Tradendo (o ampliando) la sua storica vena surrealista con un realismo magico alla Hopper il regista di “Dead man” e “Solo gli amanti sopravvivono” fa della perdita del taccuino poetico una questione metafisica

Sully, l’eroe di vetro di Clint Eastwood

Overmovie | 06:00

Abbattono gli aerei sopra New York.Qualcuno obietterà che erano oche. Non siate pedanti.

Miss Peregrine, la banalità del mostruoso in Tim Burton

Overmovie | 06:00

Barker dipinse personalmente ogni singola maschera facendo di Median (il cimitero di Cabal) l’archetipo d’una purezza del mostruoso che nella sua incorruttibilità confina con l’angelico.

La giovinezza meccanica di Kubrick/Burgess (parte seconda)

Overmovie | 06:00

Nel 1971 esce “Arancia Meccanica”.

La giovinezza meccanica di Kubrick/Burgess (Parte 1)

Overmovie | 06:00

Nel 1971 esce “Arancia Meccanica”.

Free State of Jones, storia d’una secessione dalla Secessione

Overmovie | 09:32

Il vero mostro da combattere è il Potere quando si dimentica di servire chi l’ha eletto e in quest’infausta circostanza siamo tutti schiavi senza distinzioni

Knight of cups, la ridondanza del simbolico in Terrence

Overmovie | 06:00

La voce narrante di Ben Kingsley (nella versione originale) ci introduce al sofferto viatico esistenziale di Rick (Christian Bale), sceneggiatore e scrittore con una tormentata situazione famigliare alle spalle che cerca se...

Gli animali di paglia di Tom Ford

Overmovie | 10:58

Niente a che vedere con la furia distruttiva di Dustin Hoffman su “Cane di paglia”; gli animali notturni qui restano di paglia e invece di uccidere per vendetta abbaiano alla luna mordendosi la coda sotto un cielo freddo e...

La ragazza del treno: nemesi d’un voyerismo

Overmovie | 14:09

Siamo tutti sull’orlo del baratro che chiamiamo realtà e basta molto poco per iniziare ad imitare la vita invece di viverla trasformandoci in punti d’osservazione fra indifferenti segmenti sempre uguali a se stessi.

Je suis Daniel Black

Overmovie | 06:33

L’ironia, paradossale e potente, anima lo spirito proletario di questo inesauribile sessantenne ed è proprio la sua individualità ad umiliare chi vorrebbe umiliarlo, a rendere grotteschi gli impiegati schiavi di regolamenti che...

“American pastoral”, l’affresco troppo pulito di Ewan Mcgregor

Overmovie | 06:00

Il peccato capitale di Seymour/Mcgregor è quello di non concepire il male se non come “altro da sé”, peccato ricorrente e trasversale nella cultura americana che sbatte il mostro in prima pagina crescendo i propri figli in un...

L’ “Inferno” è ripetizione

Overmovie | 11:09

Un’ultima curiosità: già dalla pubblicazione del libro e a maggior ragione ora che è uscito il film ci sono stati cinquecentomila visitatori in più a Palazzo Vecchio anche grazie alla geniale (in termini di marketing) intuizione...

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore