/ Motori 24

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori 24 | venerdì 08 giugno 2018, 11:41

Al Parco del Valentino di Torino si può passeggiare fra le più belle auto del mondo

Fra una goccia e l’altra ha preso il via il salone dell’auto di Torino che andrà avanti fino a domenica. Nel fine settimana (le previsioni segnano bel tempo) programma ricco che coinvolge tutta la città

Andrea Levy, Danilo Toninelli Ministro delle Infrastrutture e la sindaca di Torino Chiara Appendino

Andrea Levy, Danilo Toninelli Ministro delle Infrastrutture e la sindaca di Torino Chiara Appendino

Siamo arrivati alla quarta edizione. Chi l’avrebbe mai detto!

Nel 2015, quando fu presentato per la prima volta, questo stravagante salone all’aperto sembrava la realizzazione del sogno di un maniaco, Andrea Levy. Un tipo fissato di automobili declinate in tutte le salse.

Vecchie, nuove, da corsa, pezzi unici, ecc. Quale la sua idea? Esporre lungo i meravigliosi viali del Valentino, su palchetti tutti uguali, centinaia di auto. Modelli novità assoluta? Nessuno. Prototipi, studi estetici, anteprime, esemplari numerati? Qualcosa.

Tanti modelli di serie, ripeto di serie, quelli che vedi passare per la strada o nel salone del concessionario. A chi, veniva da pensare, potrà mai interessare una cosa del genere se non a dei fanatici della risma dell’ideatore del Salone, il suddetto Andrea Levy?

I saloni dell’auto non sono quegli spazi sfavillanti rigorosamente coperti dove strafiche spaziali si aggirano sinuose fra le auto esposte in mega strutture appositamente studiate dalle Case? Dove per entrare bisogna fare la coda e pagare il biglietto? Dove musiche, moquette, champagne, coni di luce, simulatori, percorsi guidati, stuzzichini, fresco d’estate, caldo d’inverno ecc. ecc. tutto è studiato per valorizzare il prodotto auto? Andrea Levy si sente bene? Tutti rideranno di lui e della sua pazza idea. 2015 prima e unica edizione del Salone all’aperto. Fallimento.

E invece siamo arrivati alla quarta edizione, Andrea Levy aveva ragione, un milione di ragioni, pari al numero di coloro che saranno, forse, i visitatori della quarta edizione del Salone dell’auto di Torino in corso in questi giorni.

Innumerevoli le manifestazioni collegate all’evento, ma soprattutto si ripete, per la quarta volta l’insospettato piacere di passeggiare lungo i viali del Valentino arredati per l’occasione di una variegata serie di sculture moderne, le auto esposte, appunto. E’ un luogo, magico la notte, dove non solo gli appassionati di motori, ma anche le famiglie con i bambini possono trascorrere qualche ora serena in un ambiente di sabauda eleganza in mezzo ad oggetti, le auto, alcune di raro pregio.

E se passeggiando viene voglia di comprare un’auto? Presto fatto: a pochi metri dall’ingresso di Parco Valentino, sulla passeggiata pedonale di Corso Cairoli, esposizione di usato garantito Mercedes acquistabile direttamente in loco. 

Giulio Conter

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore