/ Economia

Economia | 01 giugno 2020, 04:36

Ultime notizie dello sport

La quarantena è stata una ragione per sospendere o limitare molti dei più importanti eventi sportivi internazionali

Ultime notizie dello sport

La quarantena è stata una ragione per sospendere o limitare molti dei più importanti eventi sportivi internazionali; Tuttavia, dopo mesi senza azione, l'attività sta recuperando la sua dinamica da poco

Ti offriamo gli scopi più importanti degli eventi sportivi insieme al luogo perfetto per scommettere sui risultati di Oddspedia Italia.

Farfán positivo

Il calciatore peruviano di Mosca Lokomotiv, Jefferson Farfán, ha contratto il covid-19, come confermato dal club nella capitale russa.

Sì, Farfán è risultato positivo al coronavirus ", ha detto alla stampa sportiva locale il presidente del consiglio di amministrazione di Lokomotiv, Anatoli Mescheriakov.

Il dirigente ha aggiunto che l'attaccante peruviano, che gioca per il club di Mosca dal 2017 e ha vinto il campionato russo con la squadra, "non ha contattato nessuno".

"Quando riprenderà la formazione, agiremo secondo le raccomandazioni degli organismi competenti", ha affermato.

Conte: "Ripresa Serie A?

Prima dell'intesa (dopo lo scontro) con le regioni, dalla firma di Mattarella e in serata la conferenza stampa di Giuseppe Conte per illustrare agli italiani il nuovo dpcm che cambierà la vita del Paese a partire da lunedì 18 maggio.

"Abbiamo approvato il decreto per la Fase 2: affrontiamola con voglia ricominciare ma prudenza. I dati sono incoraggianti, gli accordi hanno prodotto risultati attesi. Siamo nella condizione di attraversare Fase 2 con fiducia e senso di responsabilità. Di monitoraggio con le informazioni che arriveranno quotidianamente dalla regione, ma avranno il controllo della curva di contagio e apriranno la possibilità d'intervenire localmente, anche in luoghi circoscritti. Guida nazionale line ". E ancora: "Affrontiamo un rischio calcolato con l'impegno della curva torneremo a Salire. Dobbiamo accettare, altrimenti non potremo mai ripartire, non possiamo permetterci di attendere il vaccino

La Juventus vuole Icardi

TuttoSport nota che, di fronte alla più che probabile partenza di Gonzalo Higuain dalla Juventus, il club "Bianconero" sta lavorando per colmare il posto vacante. Mauro Icardi, prestato questa stagione dall'Inter a Parigi Saint-Germain, sarebbe il favorito di Fabio Paratici, direttore sportivo della "Vecchia Signora". Se il PSG avesse acquisito il pass argentino attivando l'opzione di acquisto, avrebbe potuto negoziare con la Juve in un'operazione che poteva includere Miralem Pjanic, con grande simpatia di Leonardo.

Borussia Dormunt ha battuto Shalke 04

Il campionato tedesco ha ripreso la sua attività con una partita in cui il Borussia Dormunt ha sconfitto Shalke 04 con una grande differenza di 4-0, il 26 maggio della Bundesliga il 16 maggio.

La partita si è svolta dopo che il campionato è stato tenuto per 1 settimana dalla Pandemia di Coronavirus.

La partita, che si è svolta senza un pubblico in tribuna, includeva i gol del norvegese Erling Halland (minuto 29), doppio del portoghese Rafael Guerrero (minuti 45 e 63) e il gol del belga Thirgan Hazard (minuto 49).

Sì ad allenamenti in gruppi e torna il pallone

Il prossimo obiettivo sono sedute collettive senza più limiti. Sperando in un aggiornamento del protocollo.

Da una parte la frenata del premier Conte sulla ripartenza del calcio. Dall’altra la sorprendente “resurrezione” del protocollo per gli allenamenti collettivi che evidentemente deve avere sette vite (e ne ha già consumate diverse). Dato in agonia giovedì sera, quando club e calciatori avevano fatto fuori il ritiro blindato rinviandolo a data da destinarsi, nelle ultime ore ha trovato ossigeno.

Il Borussia Mönchengladbach arriva terzo

Il Borussia Mönchengladbach sogna ancora la Bundesliga. Il team di Marco Rose ha esposto (1-3) a casa di Eintracht e sale al terzo posto. Una vittoria con cui avanzano RB Lipsia e rimangono due punti dietro il Borussia Dortmund e tre punti dietro il Bayern, che ha una partita in meno. Optano ancora per l '"Insalatiera".

Nel riavvio della Bundesliga dopo la crisi del coronavirus e in un'arena Commerzbank a Francoforte senza pubblico, Gladbach non ha rivali. Pléa e Marcus Thuram, con il loro nono e settimo gol rispettivamente in Bundesliga finora, hanno messo lo 0-2 a sette minuti. Bensebaini, da un rigore, ha reso la sentenza nella seconda metà e l'ex giocatore del Siviglia André Silva ha firmato 1-3 per Eintracht.

"Gli arbitri supereranno il test a breve"

La collegiata murciana ha attraversato i microfoni di Radio MARCA nei periodi di confino, senza calcio e in attesa di riprendere la competizione nella Lega. Si considera un arbitro molto esigente con se stesso ed è già concentrato sul ritorno alla competizione come richiesto.

"Non abbiamo superato un test. Presto li supereremo come tutti gli atleti per andare alla pari", ha detto l'arbitro.

Al ritorno del campionato spagnolo, ha dichiarato: "Cercherò di essere disponibile non appena la competizione me lo chiederà. Quello che tutti i professionisti devono fare è che se viene stabilita una data per iniziare con solvibilità, io come professionista sarò per il 12 o il 19 ".

Todibo e l'insulto ad Haaland sulla nonna: scatterà la squalifica?

Giocare a porte chiuse può avere controindicazioni sgradevoli e non parliamo di prestazioni. In uno stadio vuoto, infatti, è molto più facile sentire cosa dicono allenatori e giocatori in campo.

Ecco, oggi durante Borussia Dortmund-Schalke 04, prima partita al ritorno della Bundesliga dopo lo stop per la pandemia di coronavirus, si è potuto cogliere indistintamente un brutto insulto rivolto dal difensore degli ospiti, Jean-Clair Todibo, all'attaccante dei padroni di casa, Erling Haaland.

Sugli sviluppi di un corner, i due si sono trovati corpo a corpo e tra uno spintone e l'altro, Todibo ha detto all'avversario: "Vai a sc...... tua nonna!". L'episodio non ha mancato di scandalizzare la stampa tedesca, che già parla di possibile squalifica per il centrale in prestito nella Ruhr dal Barcellona.


MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium