/ Il Punto di Beppe Gandolfo

Il Punto di Beppe Gandolfo | 21 settembre 2020, 07:00

E adesso riaprite le banche

E adesso riaprite le banche

Seppur con qualche difficoltà è ripartita la scuola, è ricominciato pure il campionato di calcio (sempre a porte chiuse), tutte le attività produttive e commerciali hanno ripreso il tran tran quotidiano fra smart working e incertezze di mercato. Restano chiuse soltanto le filiali e gli sportelli delle banche. Persino gli uffici postali sono accessibili al pubblico.

Se hai bisogno di un servizio dalla banca, vuoi fare o disdettare un investimento, se hai bisogno di chiarimenti sui tuoi prestiti o sui mutui devi prendere appuntamento telefonico. Ci avete provato? Io no, ma mi dicono che tanto non risponde mai nessuno. Il solito disco che suona. 

Già ma c’è internet banking. Qualcuno lo potrebbe spiegare alle persone anziane che hanno già difficoltà persino con il bancomat e non sanno nemmeno cosa sia il pin? Ma in che mondo vivi? In quello reale. Ve lo assicuro. L’ altra mattina sono stato convocato dai consulenti della mia filiale per una pratica e ho trovato un sacco di anziani all’ingresso che, disperati, cercavano di entrare per poter parlare con qualche impiegato. Chi aveva la tassa rifiuti da pagare, chi voleva contanti, chi doveva incassare un assegno, chi aveva titoli in scadenza da rinnovare… insomma, ognuno ha le proprie esigenze e i propri modi di rapportarsi con le banche. Non ci sono soltanto internet oppure le app.

C’è anche il rapporto umano. Siete custodi dei nostri risparmi e vi fate pagare profumatamente per i vostri servizi. Adesso vi chiediamo, a nome delle fasce più deboli, di tornare a riaprire gli sportelli, a incontrare la gente. Altrimenti finirà che sempre più persone terranno i soldi sotto il materasso e crescerà il numero delle vittime degli usurai.

Beppe Gandolfo

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium