/ Coldiretti Cuneo

Coldiretti Cuneo | 13 aprile 2021, 16:30

Tanaro, Coldiretti Cuneo: "Urgenti sopralluoghi e pulizia di alveo e sponde"

Richiesti con una lettera ai Regione, Sindaci e autorità competenti sopralluoghi e interventi urgenti per la pulizia del fiume e dei suoi affluenti

Il fiume Tanaro, foto di repertorio

Il fiume Tanaro, foto di repertorio

 

Desta forte preoccupazione tra la popolazione la situazione dell’alveo e delle sponde del fiume Tanaro e dei suoi affluenti colmi di ingenti quantitativi di materiale lapideo e legnoso accumulatosi.

È Coldiretti a segnalare la situazione di rischio con una lettera inviata alla Regione Piemonte, all’Agenzia Interregionale Fiume Po e per conoscenza a tutti i Sindaci e Autorità interessate.

“Le situazioni di maggiore rischio – sottolinea Roberto Moncalvo, Delegato Confederale di Coldiretti Cuneo – sono presenti nell’area di testata del corso d’acqua, ma interessano sostanzialmente, pur se in diversa misura, tutti i comuni in indirizzo. Abbiamo inviato questa lettera dopo le segnalazioni pervenuteci dai nostri associati e da parte di alcuni Sindaci. Riteniamo utile e necessaria l’esecuzione di un sopralluogo di verifica, in occasione del quale approfondire anche la natura degli interventi che è possibile attuare e le relative competenze. Il lungo periodo di siccità che stiamo attraversando è un’occasione per effettuare operazioni di pulizia importanti in situazioni decisamente più agevoli. Non si deve perdere quest’opportunità”.

“Nella lettera – conclude Fabiano Porcu, Direttore di Coldiretti Cuneo – abbiamo chiesto tempestivi sopralluoghi e immediati interventi di pulizia per la messa in sicurezza del fiume e dei suoi affluenti.”

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium