/ Attualità

Attualità | 16 gennaio 2022, 14:37

"No Berlusconi": a Cuneo striscioni contro la sua possibile salita al Quirinale

Ad appenderli Antonio Sartoris, 91 anni, avvocato e fondatore dell'associazione "Casa Delfino"

"No Berlusconi": a Cuneo striscioni contro la sua possibile salita al Quirinale

Si terrà il 24 gennaio  alle 15 il primo voto del Parlamento in seduta comune per eleggere il successore di Sergio Mattarella al Quirinale. 

Nell'ultimo periodo tra i nomi dei candidati papabili uno dei più discussi è stato sicuramente quello di Silvio Berlusconi. 

A Cuneo, però, c'è chi ha deciso di esprimere a chiare lettere il proprio pensiero, con due striscioni che, da ieri, sventolano in centro, con scritto "No Berlusconi". 

Ad appenderli è stato Antonio Sartoris, 91 anni, avvocato e cofondatore dell'associazione culturale "Casa Delfino" che ha deciso di appendere due grandi lenzuoli: uno sul balcone della propria abitazione e un altro nella sede dell'organizzazione, nella speranza che siano ben visibili da tutti e che anche altri possano condividere l'iniziativa. 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium