/ Cronaca

Cronaca | 25 marzo 2023, 07:24

Intimidazioni e pizzo a un barista di Borgo: sentenza ribaltata dalla Corte di Appello

Nata come una 'chiacchiera di paese' l'Operazione Pizzo, conclusasi nel 2016, aveva portato al rinvio a giudizio di quattro persone. Uno di loro, condannato a sei anni e due mesi di reclusione dal Tribunale di Cuneo, è stato assolto dalla Corte di Appello per non aver commesso il fatto

Immagine tratta dal video "Operazione Pizzo"

Immagine tratta dal video "Operazione Pizzo"

C’erano minacce, intimidazioni e richieste di denaro all’ombra dell’inchiesta giudiziaria denominata “Operazione Pizzo” (LEGGI QUI) portata a termine dai Carabinieri della compagnia di Borgo San Dalmazzo nel 2016.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

CharB.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium