/ Eventi

Eventi | 26 marzo 2023, 07:00

Prima domenica di primavera da trascorrere nella Granda con tanti appuntamenti

Ecco alcune delle tante iniziative in programma per oggi, domenica 26 marzo, tra feste di paese, raduni di auto e moto, Giornate FAI di Primavera, spettacoli, musica e castelli da visitare

Foto tratta dal sito "castello reale di Govone"

Foto tratta dal sito "castello reale di Govone"

Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o eventuali modifiche della programmazione anche a causa di eventuale maltempo.

 

Città e paesi in festa

 

“Tulipani a Corte” è in programma per oggi, 26 marzo, nella cornice del Castello Reale di Govone. È un evento ideato per valorizzare la splendida fioritura dei tulipani selvatici e sarà

una giornata di festa, in onore all'inizio della primavera... e agli stessi tulipani. Durante la giornata sono previste le visite guidate al Castello, le mostre d’arte e si potranno fare passeggiate sui percorsi naturalistici nei dintorni. Dal mattino alla sera ci saranno il mercatino del borgo, letture e visite animate per bambini. Saranno presenti i banchi d'assaggio e degustazione vini a cura delle Pro Loco govonesi. Alle 16.30 nella Chiesa di Santo Spirito è in programma il concerto Govone Smart Music ad ingresso libero senza prenotazione.

Info: www.castellorealedigovone.it e www.facebook.com/castellorealedigovone

 

A Clavesana nel fine settimana è in calendario la “Festa del Dolcetto”.

Oggi, domenica 26, la giornata inizierà alle 9 con l’alzabandiera degli Alpini e l’inno nazionale cantato della corale di Clavesana. Sarà inaugurata la mostra fotografica nei locali della cantina dedicata alla Fiera del Bue Grasso. I ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Mondovì proporranno

assaggi a buffet a partire dalle 10.30. Alle 15 ci sarà il gran finale con il nuovo esilarante spettacolo dei “Trelilu”. La cantina sarà aperta per degustazioni dalle 8 alle 18.

Info: www.facebook.com/produttorinclavesana

 

In questo fine settimana Fossano ospita la 40ª edizione del Motoraduno di Primavera, che si svolgerà nelle vie e nelle piazze della cittadina cuneese richiamando migliaia di appassionati delle due ruote. Piazza Diaz, Viale Alpi e Via Roma saranno il fulcro della manifestazione e ospiteranno gli appassionati che potranno curiosare tra gli stand delle case motociclistiche e dei marchi di abbigliamento ed accessori, partecipare alle numerose iniziative ed assistere agli eventi in programma tra attività collaterali, musica live agli intrattenimenti e ai momenti conviviali. In Piazza Diaz è protagonista il Food Park con una tensostruttura adibita alla ristorazione ufficiale del Motoraduno e lo street food. Alle 11.30 è in programma la Santa Messa del centauro. Anche oggi si festeggerà con buon cibo, birra e tanta musica. In occasione della manifestazione sarà possibile partecipare alle visite guidate ai monumenti cittadini con aperture straordinarie.

Info su: www.facebook.com/motoradunodifossano

 

Il Club Italia celebra la Fiat 500 col 17° raduno di Langhe e Roero. Questa domenica dalle 8 alle 10.30 le vetture saranno in esposizione ad Alba in via Snider. Dopo il saluto delle autorità previsto alle 11, partirà il giro turistico che porterà i partecipanti e le vetture a raggiungere il ristorante per il pranzo. Il raduno si concluderà con le premiazioni.

Oggi si terrà anche a Cuneo il raduno di Fiat 500 Club Italia. Alle ore 13 (fino alle 15.30) è in programma il ritrovo e la registrazione dei partecipanti in piazza Galimberti (massimo 80 auto), poi il tour sui ponti della città. In seguita sono previsti la visita al Museo della Civiltà Contadina e il rinfresco. In serata la cena presso la pizzeria “Bella Napoli”, con prenotazione obbligatoria. Info: www.500clubitalia.it/raduni

 

Fino ad oggi a Borgo San Dalmazzo sono in calendario eventi per festeggiare il 150° anniversario della costituzione della 1° Compagnia Alpini di Borgo, il 90° anniversario della costituzione del Gruppo A.N.A. di Borgo e l'80° anniversario del sacrificio del Battaglione Alpini di Borgo in Russia. Questa domenica, a partire dalle 8.15, sono in programma l’ammassamento, la mostra statica di mezzi e materiali in dotazione alle Truppe Alpine deII’Esercito, la sfilata, cerimonie religiose e istituzionali e alle 12, carosello della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense in Piazza don Viale. Il pranzo sarà alle 13, prenotazione obbligatoria.
Info: www.facebook.com/UfficioTuristicoBorgoSanDalmazzo

 

Oggi, 26 marzo, nel pomeriggio, al Prato Nevoso Village, Frabosa Sottana, appuntamento con l’evento “Giochi in maschera” a tema cartoni animati. Per i più piccoli è in funzione tutti i giorni dalle 9 alle 17.30 il servizio di “Asilo della neve”, centro di custodia per bambini da 13 mesi a 6 anni, curato da insegnanti multilingua. Info: www.facebook.com/pratonevosovillage

 

A Mondovì questa domenica, dalle 11 alle 18 appuntamento con “Salita Libera”. In Piazzale Giardini ci saranno voli vincolati in mongolfiera, bocce quadre libere, laboratori artistici cubici, basket forza 4, tanta musica, street food e tanta festa. In più incontri con numerosi ospiti. Inizio dell’evento con presentazione generale della manifestazione da parte del Presidente dell’associazione DiscesaLiberi e delle altre associazioni che stanno collaborando. Tutta la giornata sarà dedicata alle Associazioni di settore e ai vari ospiti che arriveranno dal nord Italia per raccontare le proprie storie sportive e di vita con il supporto di uno o più moderatori. Tra una presentazione e l’altra ci saranno momenti musicali dj e spazi dal vivo della band La Cappella dei 111. Info: pagina Facebook Bocce Quadre Mondovì.

 

Spettacoli e musica

 

Il festival di breakdance Albattle è in programma ad Alba e Bra fino ad oggi, 26 marzo. Questa domenica, a partire dalle 15 fini alle 18, allo skatepark di Bra ci sarà un pomeriggio dedicato al mondo dello skateboard con un Best for trick con dj set a tema.

Info: www.facebook.com/AlbattleBreakingBattle

 

A Cherasco, per la rassegna di teatro per ragazzi, al Salomone andrà in scena questa domenica alle 18 La zarina di Cherasco, fiaba scritta da Barbara Davico. La serata sarà curata dalla compagnia “Il teatro delle dieci” e dal gruppo Danzarte, in collaborazione con la biblioteca civica.

Info: www.facebook.com/teatrosalomone

 

Oggi, domenica 26 marzo, alle 18 presso la Sala degli Stemmi del Castello degli Alfieri di Magliano Alfieri, ci sarà la replica del Concerto di Gala “Io, Ennio Morricone”, organizzato dall'Associazione Culturale Santa Cecilia. Uno spettacolo a luci soffuse che ha saputo profondamente emozionare e coinvolgere i presenti, tra brividi e lacrime, tra le toccanti note e la straordinaria vita del grande Maestro. A dare vita a questo emozionante spettacolo la cantante Elena D'Angelo, la pianista Hilary Bassi e la voce fuori campo di Diego Di Mario. Vista la cospicua partecipazione allo scorso appuntamento, che ha costretto l'organizzazione a rifiutare circa 60 spettatori, si consiglia di affrettarsi a prenotare. Contatti: asso.santacecilia@gmail.com

 

Questa domenica a Murazzano sarà Arlecchino il protagonista dello spettacolo “Il mercante di Legnate”, in programma oggi alle ore 16.30 nel Salone Polifunzionale in piazza Monsignor Dadone, nell’ambito della rassegna Burattinarte d’Inverno. Arlecchino, povero in canna, coltiva l’ambizione di sposare la figlia del Re, il quale, naturalmente, la vuole dare in moglie ad un uomo bello ed intelligente, purché sia anche ricco e potente. Il nostro eroe si mette così in affari, vendendo ciò che ha sempre ricevuto: “sonore” legnate. Lo spettacolo è proposto dalla compagnia Bambabambin, ingresso libero. Info: www.burattinarte.it 

 

Oggi, 26 marzo, doppio concerto per Bacco & Orfeo, la rassegna musicale proposta da Alba Music Festival. Appuntamento alle ore 11 nella chiesa di San Giuseppe in piazzetta Giovanni Paolo II ad Alba e alle ore 16.30 nella chiesa di Santa Chiara in via Barbacana a Bra. Si esibiranno Lidia Basterretxea, Marina Malavasi soprani, Alberto Melgrati oboe, Giulio Mercati organo positivo. Musiche di Porpora, Vivaldi, Marcello, Du Mont. Dopo concerto con i vini di Poderi Marini, San Demetrio Corone (CS). Programma della rassegna e prenotazioni su: www.albamusicfestival.com

 

A Cuneo il Conservatorio Ghedini organizza “Che spettacolo… musica e teatro!”, una rassegna di tre spettacoli per bambini con voce narrante e accompagnamento di musica dal vivo, eseguita dagli studenti del corso di Musica da camera della professoressa Clara Dutto.  Oggi alle ore 10.30 si svolgerà “Ascoltare che passione!”, adatto a bambini dai 18 mesi ai 3 anni. Un vero e proprio concerto dove parlano gli strumenti e la musica: sarà privilegiato l’ascolto ma anche la partecipazione e l’interazione con i musicisti e i loro strumenti, emozioni e pensieri quindi, guideranno quest’avventura vissuta con mamma, papà ma non solo. Ingresso libero, info e prenotazione obbligatoria su: www.conservatoriocuneo.it/2023/03/03/che-spettacolo-musica-e-teatro

 

La rassegna dei “Salotti musicali” al Monastero della Stella a Saluzzo si concluderà questa domenica, 26 marzo, alle 17, con l’esibizione del Trio formato dalle musiciste Marsiona Bardhi al violino, Christiana Coppola al violoncello e Francesca Leonardi al pianoforte. Il programma prevede opere di Dimitrij Shostakovich: Trio n. 2 op. 67 e di Felix Mendelssohn: Trio n. 1 op. 49. Ingresso libero. Prenotazioni al link: www.monasterodellastella.it/prenotazione/salo tti-musicali-trio-di-violino-violoncedllo-pianoforte/176 , info: www.facebook.com/monasterodellastella

 

Questa domenica, 26 marzo, alle 16 al Cinema Teatro Don Bosco di Cuneo va in scena lo spettacolo #Tuttipiccoliprincipi, tratto dal libro di Antoine de Saint-Exupéry “Il Piccolo Principe”. Un format che miscela musica dal vivo, danza e teatro. Uno spettacolo emozionante, dai toni gentili e delicati, adatto a tutta la famiglia, che ripercorre i tratti salienti del romanzo e propone tematiche legate al meraviglioso mondo dell’infanzia. Proprio ottant’anni fa, esattamente il 6 aprile 1943, veniva pubblicato questo meraviglioso racconto che è diventato una delle opere letterarie più famose al mondo. Scopo dell’evento la raccolta fondi a favore dell’Associazione Autismo Help OdV di Cuneo. L’ingresso è libero. Info: www.facebook.com/cinedonbosco

 

A Monforte d’Alba oggi alle 17 andrà in scena Bataclan dei saluzzesi Primoatto. Scritto e diretto da Corrado Vallerotti, è dedicato alle vittime degli attentati di Parigi, avvenuti il 13 novembre 2015. L’epicentro dell’attacco, il più cruento dal Dopoguerra francese, fu il teatro Bataclan, dove furono uccise novanta persone. Il dramma, partendo da una ricostruzione storica attenta ai dettagli, racconta la vicenda di tre coppie, due studenti, due poliziotti e una famiglia con un bambino piccolo che, per motivazioni diverse, si ritrovano coinvolti nella notte di fuoco parigina. Ingresso gratuito, donazioni a cappello. Agli spettatori, come vuole la tradizione della rassegna, saranno offerti tè e biscotti. Info: www.facebook.com/CompagniaTeatraleCoincidenze

 

Continuano i “Pomeriggi musicali” dell’Istituto Civico Musicale “G. Donadio” di Dronero. Questa domenica alle 18 presso la Chiesa dei Cappuccini si esibiranno i docenti Francesca La Carrubba (arpa) ed Ezio Ghibaudo (fisarmonica). Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.  Il programma del concerto rende omaggio al mondo musicale impressionista e minimalista, un repertorio davvero inconsueto per un duo altrettanto insolito: si tratta infatti di arrangiamenti e trascrizioni per arpa e fisarmonica, tutti realizzati dagli stessi interpreti con il desiderio di arricchire il repertorio del proprio strumento. Info: www.istitutomusicaledronero.it/pomeriggi-musicali

 

Oggi, 26 marzo, alle 21, al teatro Toselli di Cuneo si esibiranno i Rebel Bit con un concerto di musica vocale innovativa. La serata sarà aperta dall’esibizione delle voci bianche della Fondazione Fossano musica che riproporranno il brano “Lo chiederemo agli alberi”. I biglietti per il concerto si possono prenotare sul sito della Fondazione Fossano musica www.fondazionefossanomusica.it

 o acquistabili, se ancora disponibili, la sera dell’evento presso il teatro.

Info: www.rebelbitmusic.com

 

Musei, mostre e iniziative culturali

 

Questo fine settimana appuntamento con le “Giornate FAI di Primavera” che danno l’opportunità di scoprire e riscoprire, insieme ai volontari della Fondazione, tesori di storia, arte e natura in tutta Italia con visite anche nella Granda. 

A Cuneo sarà proposto un inedito itinerario nei "luoghi del sapere” con l’apertura eccezionale dell’ex Macello, oggi sede del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari dell’Università di Torino. Al suo interno ci sono laboratori con impianti tecnologici ultramoderni, eccellenza cuneese nel campo della formazione, che saranno illustrati proprio dagli studenti che li utilizzano e dal preside, prof. Giuseppe Zeppa. Sarà inoltre possibile accedere alle antiche ghiacciaie sotterranee.  Sabato si aprirà “Palazzo della Torre” (ex Palazzo di Città), oggi sede del Conservatorio Statale G.F. Ghedini.

Ad Alba il Gruppo FAI Alba e Langhe, proporrà un percorso di visita dedicato a Macrino d’Alba, pittore attivo in Piemonte e a Pavia tra il 1495 e il 1513 con l’apertura della Chiesa di San Giovanni e il Palazzo Comunale di Alba e la Chiesa di San Giorgio a Neviglie, con visite accompagnate dagli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto Superiore Govone di Alba. A fine manifestazione sarà presentato un concerto di musica classica presso la chiesa di San Giovanni in Alba alle 20.30.

A Saluzzo nel fine settimana saranno oggetto di visita “I Palazzi Comunali”: il municipio attuale in via Macallè e l’Antico palazzo comunale, in Salita al Castello.  

Le Giornate FAI di Primavera a Savigliano avranno come oggetto la gratitudine nei confronti dei benefattori e la memoria delle donazioni alle Opere di Carità con visite al Pantheon dei Benefattori dove sono esposte opere a carico degli Ospizi di Carità che costituivano un obbligo in caso di donazione. La visita è a cura del Gruppo FAI di Savigliano.

Prenotazioni consigliate su:https://faiprenotazioni.fondoambiente.it/evento/pantheon-dei-benefattori-44248

Info e prenotazioni delle aperture nella Granda: www.giornatefai.it

 

In occasione di “Tulipani a corte” aprirà oggi il Castello di Govone.

Info e orari: www.castellorealedigovone.it/tulipani-corte-2023

Dopo la breve pausa invernale, ha riaperto il castello di Serralunga d’Alba, maniero trecentesco che tornerà a essere visitabile ogni fine settimana con accompagnamento guidato. Ogni sabato e domenica e giorni festivi di marzo e aprile, le partenze per i tour all’interno del castello saranno ogni 45 minuti nell’orario dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30. L’ultima visita partirà alle 17.30. Per partecipare a una visita guidata è consigliata la prenotazione scrivendo a info@castellodiserralunga.it. Info: www.castellodiserralunga.it/it

Ha anche riaperto il Castello della Manta del Fai. Si potrà visitare dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 18, da giugno ad agosto dalle 11 alle 19. Info: https://fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta.

Aperto per visite anche il Castello dei Roero a Monticello d’Alba con il Parco creato dal celebre architetto paesaggista Xavier Kurten famoso per aver introdotto il giardino romantico all’inglese in Piemonte. Info: www.facebook.com/CastelloRoero

Sabato 25 e domenica 26 marzo, un fine settimana di visite guidate gratuite e senza prenotazione alla torre medievale decagonale di Corneliano d'Alba, a cura dei volontari della Fondazione Torre di Corneliano onlus. Dalle 14.30 alle 17.30.

A Racconigi sarà aperta, oltre al Castello, anche la Tenuta Berroni, dopo i recenti restauri.

Gli appuntamenti prendono il via questa domenica, 26 marzo, con visite alle 15 e alle

17, dedicate alla famiglia che acquistò la tenuta nella prima metà del Settecento e che diede avvio ai lavori di trasformazione negli anni ‘70. Info: www.facebook.com/tenutaberroniracconigi

 

I Colori della Fede a Venezia: Tiziano, Tintoretto, Veronese è la mostra ospitata nel Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo con cinque pale d’altare di Tiziano Vecellio, Jacopo Robusti detto il Tintoretto e Paolo Veronese che incarnano l’essenza dell’arte veneziana. Le opere provengono da alcune tra le maggiori chiese lagunari e presentano i temi fondamentali dell’iconografia dedicata alla vita di Cristo: l’Annunciazione, il Battesimo, l’Ultima cena, la Crocifissione e la Resurrezione, offrendo una percezione di come il colore veneziano si sia posto al servizio della sacra narrazione. La mostra è visitabile, con ingresso libero, fino al 10 aprile. 

Orario di visita della mostra nel fine settimana: sabato e domenica: 10- 19.30.

Info e prenotazioni per gli eventi correlati: www.fondazionecrc.it e www.facebook.com/FondazioneCRC

 

A Bene Vagienna si possono visitare le mostre: “Realismo arcano”, rassegna di opere di Mirko Andreoli, nella cella del campanile della chiesa parrocchiale; “Utilità e

prestigio”, collezione di bastoni da passeggio ospitata a casa Ravera; “Interlocuzioni di arte contemporanea”, esposizione internazionale di pittura, scultura, fotografia, digital art e installazione allestita a palazzo Lucerna di Rorà. Info e orari: www.amicidibene.it

 

Presso la Fondazione Ferrero di Alba è stata allestita la nuova mostra “L’invenzione della felicità - The Invention of Happiness”, dedicata al genio fotografico di Jacques Henri Lartigue. Il percorso espositivo presenta 120 immagini, tra album di famiglia e scatti iconici che Lartigue ha collezionato nel corso della sua esistenza, e abbraccia un arco temporale che va dagli inizi amatoriali, fino alla consacrazione artistica avvenuta nel 1963, quando quasi settantenne il Moma di New York decide di dedicargli un’importante personale, curata da John Szarkowski. La mostra sarà visitabile fino al 30 marzo. Aperta nel fine settimana sabato, domenica e festivi 10 – 19. Ingresso libero.

Info: www.fondazioneferrero.it

 

A Busca si può visitare nella galleria Casa Francotto (piazza Regina Margherita) la mostra fotografica collettiva “Festina a Busca - Storie di luoghi dimenticati”.

In mostra oltre cento scatti, realizzati da valenti autori italiani e internazionali, specializzati in fotografia UrbEx (esplorazione urbana): uno specchio di grande suggestione su luoghi abbandonati, per portare alla luce tesori nascosti ai più, e come gesto simbolico di denuncia di quanto valore artistico non dovrebbe essere lasciato a sé stesso e allo scorrere inesorabile del tempo. L’esposizione ad ingresso libero sarà visitabile tutte le domeniche fino al 2 aprile dalle 15 alle 19 e su appuntamento anche il sabato. Info: www.facebook.com/comunedibusca

 

Oggi, domenica 26 marzo, il Parco del Monviso organizza, presso il Centro Culturale Lou Pourtoun di Ostana, un pomeriggio di approfondimento sul tema dell’acqua, in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua. L’evento avrà inizio alle ore 16.30 e sarà introdotto dal presidente del Parco del Monviso, Dario Miretti. Per partecipare è gradita l’iscrizione, da effettuare online su  www.eventbrite.it/e/biglietti-giornata-mondiale-dellacqua-584981464307

 

Questa domenica, 26 marzo, a Ceresole d’Alba sarà aperto il MuBATT, museo dedicato alla Battaglia di Ceresole d’Aba del 1544, che si arricchisce con l’esposizione della Stele Templare in pietra chiara ritrovata nel 2009 in località Becci a Ceresole. Il cippo, recante nella parte superiore l’incisione della croce simbolo dell’Ordine Templare, con tutta probabilità è stata posta sul luogo di sepoltura di un cavaliere templare. Sono previste visite guidate. Il museo è aperto con orario 10– 13 e 14-18 ad ingresso gratuito ogni ultima domenica del mese. Info: www.comune.ceresoledalba.cn.it

B. M. A.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium