ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 24 aprile 2024, 07:01

Verso le comunali: in Langa si allarga il fronte dei sindaci che riscendono in campo

Negli ultimi giorni hanno sciolto le riserve i primi cittadini di Bossolasco, Rocchetta Belbo e Borgomale

Il sindaco Valter Sandri a Rocchetta Belbo pronto al bis

Il sindaco Valter Sandri a Rocchetta Belbo pronto al bis

"Ho voglia di finire dei progetti e non lasciarli a metà". "Non mi va di rischiare che non ci sia nessuno a guidare il Comune". Sono diverse le motivazioni che spingono i sindaci a ricandidarsi nei piccoli comuni. La novità è che sembra finire il periodo delle tattiche, delle attese e sia il momento della programmazione, delle trattative e degli incontri con la popolazione per capire le esigenze, cosa non ha funzionato e cosa potrebbe essere fatto meglio nei prossimi anni.

Negli ultimi giorni i sindaci che hanno sciolto le riserve sono stati: Simone Gallo a Feisoglio, Marco Grasso a Borgomale, Valter Sandri a Rocchetta Belbo, Franco Grosso a Bossolasco. Deciso a ricandidarsi è anche Giuseppe Taramazzo a Montezemolo. Quasi convinto, anche Eugenio Baudana a Cissone, che comunicherà ufficialmente la propria decisione la prossima settimana.

Una delle parole che si sentono maggiormente è continuità e si riscontra anche nella ricerca della propria squadra che non si discosti troppo dall'Amministrazione in carica "che creda negli stessi valori e nello stesso metodo di lavoro".

Sono, ormai la maggioranza i sindaci in carica in Langa che hanno disponibilità per un altro mandato. L'elenco temporaneo comprende: Annalisa Ghella (Neive), Franco Aledda (Rodello), Livio Genesio (Monforte), Giuseppe Mondone (Bonvicino), Corrado Benotto (Neviglie), Biagina Cartosio (Belvedere Langhe), Ettore Secco (Bosia), Alberto Cerrino (Trezzo Tinella), Marco Chinazzo (Gorzegno), Carlo Davico (Cherasco) e Marco Andriano (Roddino).

Diversi sindaci vogliono ancora aspettare alcune settimane per completare la propria lista e non dare vantaggi ai propri avversari: i numeri sono destinati a cambiare ancora, così come gli equilibri in campo.

Daniele Vaira

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium