/ Cronaca

Cronaca | 10 ottobre 2019, 17:30

Donna caduta in un canale a Brossasco, il sindaco ringrazia i Carabinieri per “l’eroico salvataggio”

Il primo cittadino Paolo Amorisco ringrazia i militari di Venasca e di Verzuolo: “Hanno evitato una situazione che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori”

Paolo Amorisco, sindaco di Brossasco

Paolo Amorisco, sindaco di Brossasco

Abbiamo dato notizia quest’oggi (10 ottobre) del salvataggio, compiuto dai Carabinieri, di una donna 60enne caduta per diversi metri e finita dentro un canale di una centrale idroelettrica.

La donna era uscita di casa con il proprio cane verso le 19 per fare una passeggiata in paese ma quando il marito dopo circa mezz’ora ha visto rientrare l’animale ma non la donna, preoccupato, ha allertato i Carabinieri che hanno avviato subito le ricerche.

A margine della vicenda interviene Paolo Amorisco, sindaco di Brossasco (paese dove è accaduto l’incidente): “Con queste poche parole intendo ringraziare sentitamente a nome della popolazione i Carabinieri delle stazioni di Venasca e Verzuolo per il salvataggio di una cittadina brossaschese nello scorso fine settimana.

I militari, allertati per il mancato rientro della signora, si sono messi dati immediatamente alla ricerca riuscendo a individuare la signora in un corso d’acqua a monte di Brossasco. Gli stessi militari, dopo averla trovata, si sono eroicamente prodigati per il suo salvataggio evitando una situazione che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori”.

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium