/ Al Direttore

Al Direttore | 03 luglio 2019, 14:27

Il consigliere regionale Bongioanni: "Risolvere i problemi del territorio, nuove leggi e grandi eventi che portino visibilità e ritorno economico"

Riceviamo e pubblichiamo

Il consigliere regionale Bongioanni: "Risolvere i problemi del territorio, nuove leggi e grandi eventi che portino visibilità e ritorno economico"

Caro lettore,

Ieri c'è stato l'insediamento del Consiglio Regionale del Piemonte, è iniziata l'XI legislatura  ed è stata una bella emozione,  mancherà ancora qualche giorno prima di poter dire di essere veramente operativi, e per me è una sofferenza, per cui ho iniziato ad impostare il lavoro e a strutturare  la squadra che spero di potervi presentare entro fine mese, che mi affiancherà in questo percorso di 5 anni. 

1-Ho cominciato fin da questa mattina ad attivarmi su una delle problematiche che più mi sono care riferita alle strade bianche sulla quale farò una proposta di rivisitazione della legge attuale al Consiglio Regionale,  affiancata dal piano di governo del territorio e da una proposta di finanziamento. Sono questi percorsi uno straordinario patrimonio turistico del nostro territorio che deve essere normato, governato e valorizzato. 

2- AD INIZIARE dalla prossima settimana ho calendarizzato gli incontri con gli operatori del settore per andare a proporre durante l'autunno una rivisitazione, ed una definizione precisa delle professioni turistiche con l'integrazione di nuove, definendo le specializzazioni con attenzione alle richieste della potenziale clientela,  che come ho detto in campagna elettorale vanno equiparate all'impresa turistica e quindi proporrò che vengano inserite negli stessi canali di finanziamento  

3- bisogna sicuramente intervenire sul sistema parchi, ed anche qui aiutato da alcuni amministratori cuneesi stiamo già discutendo le proposte che proporrò  al consiglio regionale, e che molti  di voi già sanno, come dei correttivi alla legge sulla montagna.

4- ieri ho espresso al presidente Cirio il mio pensiero sul tentativo di salire su una ruota che fanno girare altri per quanto riguarda le olimpiadi del 2026, e e gli ho  suggerito di portare avanti il discorso che abbiamo già avviato per la Grande Partenza del Tour de France a 3 anni da oggi, per il quale mi sono messo a totale disposizione. La Grand Depart è nei primi cinque eventi sportivi al mondo come impatto mediatico.

5- prima della pausa di Ferragosto aprirò uno sportello su Cuneo verosimilmente il venerdì per ricevere amministratori, imprenditori,  organizzatori e cittadini e farmi portavoce delle loro problematiche e delle loro domande alle quali la regione deve dare la risposta e la soluzione.  

E poi ci sono mille altre partite sulle quali giocheremo insieme, dalla difesa delle nostre strutture ospedaliere, alla lotta ai vincoli imposti dalle aree SIC,  al rispetto per chi ha il coraggio di vivere e lavorare in montagna, al sostegno alla piccola impresa per una provincia straordinaria che nella sua vastità possiamo considerare la subregione che guarda il mare, e a questo proposito già  mercoledì  prossimo  sarò dal sindaco di Ventimiglia Scullino per discutere sulle future possibili collaborazioni. 

Grazie a chi  ha voluto leggere fino a qui e grazie per il sostegno e la forza che mi date, cercherò di non deludere la vostra fiducia. 

Consigliere regionale Paolo Bongioanni

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium