/ Cronaca

Cronaca | 29 settembre 2021, 08:04

Parte dal Pian delle Gorre ma si perdono le sue tracce: ritrovato deceduto un 66enne di Centallo

L'uomo era partito alle 8 di ieri. A dare l'allarme ai soccorsi la moglie: è stato ritrovato verso la mezzanotte in direzione Guasco Vaccarile Sottano

Il rifugio di Pian delle Gorre

Il rifugio di Pian delle Gorre

Si è conclusa purtroppo con la peggiore delle eventualità la ricerca persona intentata nella notte appena trascorsa nel Comune di Chiusa di Pesio, in località Pian delle Gorre: l'uomo di cui si erano perse le tracce è stato infatti ritrovato verso la mezzanotte in direzione Gias Vaccarile Sottano (quota 2.530), deceduto.

L'uomo - un 66enne residente a Centallo - era partito alle 8 di ieri (martedì 28 settembre) per raggiungere il Pian delle Gorre, ma si era successivamente perso contatto con il numero di cellulare. L'uomo vestiva con pantaloni leggeri e pail rosso. E' stato contattato anche il gestore del rifugio locale, che ha visto l'uomo parcheggiare al rifugio e poi muoversi verso punta Mirauda.

A dare l'allarme ai soccorsi la moglie, verso le 20.30. I soccorsi hanno visto impegnati i SAF dei vigili del fuoco di Cuneo, l'UCL, la TAS e i volontari di Morozzo, oltre ai cinofili di Volpiano, ai droni di Torino e ai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza: sono stati battuti a piedi i sentieri attorno al rifugio.

L'uomo parrebbe essere deceduto per un malore. Il corpo è stato trasportato a valle in spalle e consegnato all'autoambulanza verso le 3.30 di oggi (29 settembre).

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium