/ Volley

Volley | 10 dicembre 2022, 20:26

Volley A2/F: Esperia Cremona-Lpm Bam Mondovì 0-3; La regista Ana Tiemi Takagui: “Il nostro è un lungo viaggio e lotteremo fino alla fine”

Ottima prestazione della Lpm Bam Mondovì, vittoriosa sul campo dell'Esperia Cremona per 0-3 nell'anticipo della 10^ giornata di andata di Regular season. Il commento della palleggiatrice brasiliana Ana Tiemi Takagui

Ana Tiemi Takagui in azione a Cremona (foto Ufficio stampa Esperia)

Ana Tiemi Takagui in azione a Cremona (foto Ufficio stampa Esperia)

La Lpm Bam Mondovì torna da Cremona con una convincente vittoria per 0-3, ottenuta ai danni dell’Esperia delle due ex pumine Sofia Ferrarini e Laura Pasquino. Ottimo approccio per le ragazze di Solforati, brave a contenere le incursioni delle cremasche, per poi attaccare in maniera incisiva e senza sbavature con le varie Longobardi, Decortes e Grigolo.

Nella squadra monregalese è tornata in campo la registra brasiliana Ana Tiemi Takagui, che oltre alla sua indiscutibile qualità ed esperienza in fase di regia ha fatto valere anche i suoi centimetri nella difesa a muro. Ecco il suo commento raccolto al termine del match:

Ana, sei tornata in campo dopo il piccolo problema al ginocchio. A Cremona tu e la squadra avete ritrovato il sorriso e una bella vittoria per 0-3… “Non giocare contro l'Olbia non è stato facile” – spiega la regista brasiliana – “soprattutto perchè non ho potuto aiutare la squadra. Oggi avevo ancora un po' di dolore al ginocchio, ma sono felice di essere tornata in campo e di aver dato il mio contribuito per la conquista di questa vittoria!

Un’ottima prestazione da parte di tutta la squadra, con voi pumine brave anche a superare i piccoli momenti di difficoltà accusati all'inizio del secondo e del terzo set, vero? In Italia non ci sono avversarie facili e sappiamo che in ogni partita dobbiamo dare sempre il 100%” – continua Ana Tiemi Takagui – “Oggi è stato così! In alcuni momenti siamo andati giù, ma con la giusta determinazione abbiamo trovato il modo di tornare in partita. La cosa più importante, però, è che nei momenti difficili la squadra è rimasta sempre unita.”

Domenica prossima si chiuderà il girone di andata con il match contro l’Offanengo e finalmente si tornerà a casa dopo un periodo caratterizzato da tante trasferte... Cercheremo di chiudere questa prima parte nel miglior modo possibile” – conclude la palleggiatrice del Puma – “Ovviamente entreremo in campo per conquistare un’altra vittoria! Mondovì lo merita, i nostri tifosi lo meritano, e anche la mia squadra merita tanto. Il nostro è un lungo viaggio e lotteremo fino alla fine!

Matteo La Viola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium