/ Sport

Sport | 23 aprile 2024, 10:06

Trial, grandi emozioni a Garessio lo scorso week-end

Sono stati 131 i partecipanti. L'evento, per la quarta volta in Valle Tanaro, ha riscosso l'apprezzamento del pubblico di appassionati e amatori, grandi e piccini

Alcuni momenti del trial a Garessio nella foto di Gabriele Pagliana

Alcuni momenti del trial a Garessio nella foto di Gabriele Pagliana

Ampia partecipazione a Garessio, lo scorso fine settimana, per il ritorno del  campionato italiano trial Assoluti.

Dopo i successi del 2000, del 2005 e del 2016: la FMI ha nuovamente premiato l’organizzazione del moto club Trial Alta Val Tanaro, che vede la presidenza onoraria del designer Giorgetto Giugiaro.

Domenica 21 aprile, 131 piloti, (inclusi minitrialisti) hanno preso parte alla prima tappa tricolore di quest'anno. 

Fulcro del week-end è stata la “Palestra Barjols”, sede degli allenamenti e vanto del moto club garessino che ha ospitato l’ultima zona, l’area sportiva (bocciodromo e pista di pattinaggio) con paddock, segreteria, partenza e arrivo.

[Video di Gabriele Pagliana]

 

Grande riconferma per il campione italiano Matteo Grattarola, che ha conquistato la TR1, il Trofeo Città di Garessio e il Memorial Andreuccio Mao consegnato da Giorgetto Giugiaro.

Sul podio femminile primeggia Andrea Sofia Rabino che, per una sola penalità, ha preceduto Alessia Bacchetta; mentre Alice Parodi ha vinto la femminile B.

Numeri in crescita anche per il minitrial che ha visto 40 partecipanti.

"Nonostante il meteo incerto - commenta l'assessore Pierandrea Camelia - è stato un successo, il paese è stato invaso da trialisti e famiglie; i locali e le strutture ricettive  erano piene.  Vedere in paese così tanto pubblico e tanti bambini è stata una bella soddisfazione,. La quarta edizione del trial nella nostra Valle, grazie all'organizzazione del moto club Alta Valle Tanaro si è riconfermata un successo. Grazie agli organizzatori, a tutti i volontari, alla Protezione Civile di tutta la valle che ha contribuito alla buona riuscita dell'evento e a tutti gli sponsor e gli enti che, a vario titolo, hanno sostenuto l'iniziativa".  

Alla cerimonia di premiazione, durante la quale sono stati consegnati anche i memorial in ricordo di Sergio Calzia, Fulvio Bologna ed Emilio Gelsomino, erano presenti il presidente della Provincia di Cuneo, Luca Robaldo, il consigliere regionale Paolo Bongioanni, la presidente del CONI Cuneo e rappresentante di Fondazione CRC Claudia Martin, Rocco Pulitanò vice presidenre dell'ATL Cuneese, Luciano Sciandra per l'Unione Montana Alta Valle Tanaro, l'assessore del comune di Garessio Pierandrea Camelia per l'Unione Valli Tanaro e Casotto, il presidente onorario del moto club Giorgetto Giugiaro e l’attuale numero uno Luca Rosso. 

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium