/ Volley

Volley | 14 maggio 2024, 08:06

Lpm Bam Mondovì – UFFICIALE: la regia del Puma nelle mani dell’austriaca Dana Schmit

La società della presidente Alessandra Fissolo ha comunicato l’arrivo dell’esperta palleggiatrice Dana Schmit. La ventiseienne giocatrice austriaca è reduce da un’ottima stagione a Olbia

Dana Schmit (foto Hermaea Olbia)

Dana Schmit (foto Hermaea Olbia)

Dana Schmit è la nuova palleggiatrice della Lpm Bam Mondovì. L’ufficialità è giunta questa mattina con un comunicato trasmesso dalla società della presidente Alessandra Fissolo. La ventiseienne giocatrice di nazionalità austriaca è reduce da un ottimo campionato trascorso con la maglia dell’Hermaea Olbia, formazione che in barba a chi la considerava già retrocessa prima ancora che partisse il Campionato, ha ottenuto una più che meritata salvezza.

La bionda regista austriaca è stata tra le protagoniste nella squadra di coach Dino Guadalupi, tanto da attirare l’attenzione dello staff tecnico del Puma, che in Lei ha visto doti importanti, compresa quella giusta dose di esperienza che serve in un ruolo così delicato come la regia, ancor di più in una squadra che promette di aver un roster piuttosto ringiovanito. Dana Schmit ha un curriculum interessante, con esperienze in Austria, Francia, Svizzera, Finlandia e Germania, oltre ovviamente all’annata trascorsa in Sardegna. Ora l’arrivo nel monregalese, alla corte di coach Claudio Basso, con l’obiettivo di confermarsi ad alti livelli. Di seguito il comunicato della Lpm Bam Mondovì:

Nata a Vienna, il 20 luglio 1997, Dana Schmit (178 cm) è il primo volto nuovo della Lpm BAM Mondovì. 

Dopo numerose esperienze all’estero, tra Austria, Germania, Finlandia e Francia, lo scorso anno Dana Schmit approda nel campionato italiano, con la formazione di Olbia. Al secondo anno in Italia, la talentosa palleggiatrice ha scelto Mondovì, proseguendo così l’esperienza nel Bel Paese.

Contattata in un momento di relax, Dana Schmit ci spiega che sta alternando vacanza a sedute di allenamento e pesi, in attesa del mese luglio, quando la regista sarà impegnata con la nazionale austriaca, per le qualificazioni agli Europei del 2026.

Dana Schmit non nasconde l’entusiasmo di questa nuova avventura: “Quando mi hanno chiamata per venire a Mondovì, per me è stata una decisione facile: mi piace la squadra, la società, ho parlato con l’allenatore e sono molto felice! L’anno scorso è stata la mia prima esperienza nella A2 italiana, è un campionato dove c’è un mix di giovani e atlete più esperte e questo è sicuramente stimolante. Lavorerò sicuramente per raggiungere gli obiettivi societari e vorrei crescere come punto di riferimento all’interno del gruppo, anche visto il ruolo che ricopro.”

Come tradizione, non può mancare un saluto agli Ultras Puma e al pubblico rossoblu “Nella scorsa stagione, quanto ero ad Olbia, ho avuto modo di incontrare i tifosi monregalesi, me li ricordo con le bandiere della squadra di Mondovì. Ricordo di aver parlato con loro al termine della gara e non vedo l’ora di conoscerli tutti: sarà sicuramente un bel campionato, per divertici sul campo, insieme!”

Matteo La Viola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium