/ Attualità

Attualità | 02 giugno 2020, 10:17

"Il 2 giugno ci consente di guardare al futuro con rigore e concretezza": l'augurio del sindaco di Villanova Mondovì

Il primo cittadino, Michelangelo Turco: "Sentiamoci uniti attraverso il motto 'Io ci credo' e celebriamo questa giornata all'insegna degli ideali repubblicani"

"Il 2 giugno ci consente di guardare al futuro con rigore e concretezza": l'augurio del sindaco di Villanova Mondovì

Oggi, martedì 2 giugno 2020, si celebra la Festa della Repubblica, che ricorda la storica virata politica successiva al referendum del 1946, nel quale gli italiani (e per la prima volta anche le italiane) furono chiamati alle urne per decidere come dovesse essere governato il Paese. 

Una giornata che anche il sindaco di Villanova Mondovì, Michelangelo Turco, ha inteso celebrare attraverso un videomessaggio alla cittadinanza: "Questa ricorrenza significa non dimenticare chi fa funzionare il Governo dello Stato fino ai nostri enti locali, tutti i giorni, servendo ed essendone serviti, secondo i propri diritti e doveri. Solo con tali valori questo può essere un momento di festa e di condivisione degli ideali repubblicani"

Il primo cittadino ha sottolineato la necessità di sentirsi uniti attraverso il motto 'Io ci credo', che offre "non solo la possibilità di esprimere con orgoglio la propria identità di nazione, ma anche di guardare al futuro con rigore e concretezza".

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium