/ Economia

Economia | 23 novembre 2020, 18:00

Internet gaming: come guadagnare velocità in upload

Chi ha il pallino dei videogiochi ed è abituato a giocare online, è ben consapevole di quanto importante sia la velocità di connessione, affinché non vi siano né rallentamenti, né tanto meno interruzioni.

Internet gaming: come guadagnare velocità in upload

 

Chi ha il pallino dei videogiochi ed è abituato a giocare online, è ben consapevole di quanto importante sia la velocità di connessione, affinché non vi siano né rallentamenti, né tanto meno interruzioni.

Il poter contare su un'eccellente connessione ADSL o, meglio ancora, il ricorrere al cavo in fibra ottica, si rivelano fattori determinanti in termini di performance di gioco online: queste ultime vengono calcolate anche in rapporto al ping e alla velocità minima.

Affinché non ci sia qualche intoppo di troppo nel corso di una partita online con altri giocatori, ecco i requisiti indispensabili da tenere seriamente in considerazione per guadagnare velocità in upload nel mondo dell'internet gaming.

1.     Velocità di connessione - Un gioco online risulta performante nel momento in cui la fluidità dei cambiamenti e delle mosse, a partita in corso, risulta reattivo. Conditio sine qua non è poter contare su un’eccellente velocità di connessione. I parametri, però, cambiano in base alle console. Ad esempio, chi si serve del servizio di Playstation Plus, deve avere come minimo una velocità di 5 Mbps per poter giocare in condizioni accettabili. Nel caso dell’Xbox Live, è sufficiente una velocità minima tra i 3 e gli 0,5 Mbps.

Se qualcun altro, durante le partite, utilizza un servizio di video streaming, come ad esempio Netflix oppure Amazon Prime Video, ci potrebbero essere dei rallentamenti, soprattutto per connessioni meno performanti, poiché il segnale di connessione viene diviso per permettere l’usufruizione di entrambi i servizi.

2.     L’importanza dello speed test - Avere una panoramica circa la velocità raggiunta da una connessione ADSL o in fibra è molto utile in ottica di giocabilità: più questa risulterà stabile e veloce, tanto più le prestazioni in fase di gaming saranno degne di rilievo. Non va dimenticato, inoltre, che quando si scaricano i pacchetti di gioco o gli aggiornamenti, la velocità della connessione è di cruciale importanza.

Nel mondo dei provider, si tende spesso ad esagerare con la velocità pubblicizzata. Quella massima, infatti, la si raggiunge solo in casi estremamente rari. Per questo motivo, si consiglia di fare uno speed test della propria connessione e verificare se ci sono nell’eventualità fattori che incidono negativamente su questo parametro.

3.     Ping della connessione - Altro parametro decisivo nell’esperienza di gioco online è il ping, il cui scopo primario è quello di misurare la latenza di connessione, ossia il tempo necessario che occorre ad un pacchetto dati nel passaggio dal mittente al destinatario. Trattandosi del tempo di reazione della connessione, ne consegue che il ping risulti ancora più importante della velocità quando si gioca online.

L’unità di misura del ping è il millisecondo; a fronte di un valore maggiore, corrisponde un ritardo evidente nelle azioni più comuni, tipo tra la pressione di un pulsante nel corso di una partita e l’azione che i giocatori online visualizzeranno sui loro schermi. Di converso, ad un ping inferiore corrisponde automaticamente una maggiore fluidità dell’esperienza di gioco e al tempo stesso comandi più reattivi.

Valori al di sopra dei 100 millisecondi vengono considerati pessimi nelle partite online, specie in quelle tra più giocatori. Con un ping attorno ai 50 millisecondi, l’esperienza di gioco è piacevole. Tuttavia, è solo nei casi in cui il ping scende al di sotto della soglia dei 25 millisecondi che il divertimento è ai massimi livelli.

Migliorare il ping della connessione è possibile, seguendo determinati accorgimenti, come giocare ad orari dove si presume ci siano meno giocatori online (quindi, non nel weekend o nelle ore di punta), spostare il router, la console o il pc nella posizione ideale, bloccare i download e gli upload, specie se i file sono particolarmente pesanti, e procedere alla chiusura dei servizi di video streaming e delle app mobile che non fanno altro che abbassare le prestazioni della connessione.

4.     I pacchetti persi - Noti come Packet Loss, i pacchetti persi costituiscono un parametro fondamentale nella qualità della connessione, nella sua velocità e nella comunicazione digitale. A fronte di un invio di comunicazione da un mittente ad un ricevente, si verifica la perdita di questi pacchetti, al posto del normale ritorno. Col mancato raggiungimento del destinatario, la velocità di connessione scende. Per questo motivo, è sempre bene che i pacchetti persi si attestino allo 0%.

5.     Jitter - Si tratta della stabilità della linea e considera qual è la variazione effettiva dell’ampiezza, della frequenza e della fase di connessione. Il jitter dipende esplicitamente dal livello di affollamento e dagli apparati. In linea di massima, nella maggior parte dei casi, le connessioni degli utenti presentano come jitter, valori compresi tra il 6 e l’8, tenendo conto della variazione ms di ping. La giocabilità in questo caso è più che discreta. Tuttavia, se il valore di jitter si avvicina allo 0, la connessione è eccellente per giocare online. Con valori superiori a 30, c’è stabilità della connessione, ma l’esperienza in termini di gioco online non è giudicata soddisfacente.

6.     Upload - Il caricamento dei dati è un parametro spesso sottovalutato. In media, eccezion fatta per la fibra ottica, l’upload viene giudicato piuttosto basso. Spesso, questo deficit viene evitato da parametri eccelsi. Nel caso di un upload maggiore, chi gioca online ha tutto per trarne benefici, per il semplice motivo che l’invio dei dati al server necessita di meno tempo.

7.     Modem e router – Se di qualità eccelsa, modem e router, in quanto dotati di parametri tecnici elevati, fanno davvero la differenza. Sul mercato, inoltre, vi sono tutta una serie di soluzioni progettate ad hoc con l’intento di accontentare le esigenze più selettive dei giocatori online. La presenza di porte GigaBit, la doppia frequenza, ossia 2,4 Ghz e 5 Ghz, e, infine, la tecnologia multi MIMO sono il meglio delle caratteristiche tecniche, in termini di velocità di connessione.

8.     Banda minima garantita (BGM) - Parametro essenziale per giocare online ai massimi livelli è di sicuro anche la banda minima garantita (BGM). Questa dipende dalla tecnologia di rete selezionata, ossia dal provider scelto: se maggiore, si potrà contare su una stabilità della connessione particolarmente elevata. Con un pacchetto di tipo "Internet Senza Limiti", ad esempio, non si corrono rischi in fase di navigazione e non ci si focalizza sul tempo trascorso online, in ottica di consumo dell’intero bundle di dati su cui si può contare.

9.     La connessione in fibra ottica - Last but not least, in riferimento a come guadagnare velocità in upload, una menzione speciale la merita di certo la connessione in fibra ottica di Melita. Si tratta della soluzione più cara ai giocatori online, per il semplice motivo che offre una velocità di connessione ai massimi livelli, vale a dire sino a 1 GB in download e 300 MB in upload. Il ping, pertanto, è basso. Allo stato attuale delle cose, è proprio questa la tecnologia che assicura il metodo più veloce in assoluto circa la trasmissione di dati.

È necessario, però, se si vuole usufruire di questo tipo di connessione, verificare attentamente se l’area in cui si vive è coperta da questa tecnologia avanzata. Lo scoglio presente nel nostro Paese, purtroppo, risiede nei costi di cablatura ancora giudicati troppo alti. Va detto comunque che, partendo dalla fase di debutto della fibra ottica nel nostro Paese, i progressi in termini di copertura sono stati sostanziali e i costi sono stati contenuti. Quindi, in definitiva, puntare sulla connessione in fibra ottica o ADSL ultra veloci, è sempre conveniente per avere delle performance alte durante il gioco online.

Ricky Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium