/ Attualità

Attualità | 13 maggio 2021, 09:49

Vinadio e Cuneo piangono l'ingegnere 44enne Danilo Degioanni

Originario di Vinadio e componente della locale Pro Loco, Degioanni lascia i genitori e un fratello; ben conosciuto nel capoluogo, gestiva uno studio di ingegneria in corso Santorre di Santarosa

Danilo Degioanni

Danilo Degioanni

Vinadio e Cuneo piangono Danilo Degioanni, ingegnere di 44 anni, trovato morto nella mattinata di ieri (12 maggio) nel vallone di Neraissa.

Originario di Vinadio e componente della locale Pro Loco, Degioanni lascia i genitori e un fratello.

Ben conosciuto nel capoluogo, gestiva uno studio di ingegneria in corso Santorre di Santarosa, nel capoluogo ed era specializzato in progettazione e direzione lavori strutturali e idraulici e in sicurezza sui cantieri.

Appassionato di sport, aveva giocato e allenato la pallavolo nel Csi e faceva parte del gruppo di organizzatori della "Stra Val Esturo" di Demonte. Appassionato di curling, aveva portato la disciplina sulla pista di ghiaccio del Forte Albertino.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium