/ Economia

Economia | 09 luglio 2021, 20:34

Migliorare le prestazioni sportive con la musica

Concentrazione e motivazione possono aumentare ed inoltre si distoglie la mente dalle sensazioni di fatica e stanchezza

Migliorare le prestazioni sportive con la musica

La musica coadiuvata con l'attività fisica e motoria, in maniera molto soggettiva, può aumentare la concentrazione e la motivazione. Oppure semplicemente può aiutare a rilassare e a distendere i nervi. Per questo motivo tantissimi atleti e sportivi durante l'allenamento o prima di un incontro o di una gara. In questa maniera tendono ad isolarsi completamente dal mondo esterno, rinchiudendosi nella propria sfera personale.

Nel 1997 gli studiosi Costas Karageorghis e Peter Terry hanno condotto degli studi specifici sul benessere della musica in ambito sportivo. Secondo la loro teoria, la musica possiede capacità tali da suscitare un significativo effetto sulla singola performance. Questo studio inoltre ha individuato i specifici punti chiave che confermano questa teoria:

• Dissociazione;

• Sincronizzazione;

• Controllo dell'eccitazione;

• Acquisizione di abilità motorie;

• Raggiungimento della trance agonistica.

I punti chiave della teoria

Questa ricerca scientifica afferma che questi punti fondamentali della teoria possono influenzare notevolmente la performance. Non solo dal punto di vista dell'allenamento e della preparazione ma anche per la competizione stessa. Nei seguenti paragrafi entreremo nel dettaglio nei singoli punti dello studio di Karageorghis e Terry.

Dissociazione

Durante l'esercizio fisico, la musica può distogliere la mente dalle sensazioni di fatica e stanchezza. Questo tipo di tecnica abbassa notevolmente la percezione degli sforzi, incrementando sensazioni di vigore fisico e diminuendo tensione ed ansia da prestazione. Questo tipo di criterio è valido solo per gli sforzi di bassa/media intensità, per quelli ad alta intensità invece il meccanismo fisiologico supera di gran lunga l'efficienza della musica.

Sincronizzazione

Questo studio ha confermato quanto sia importante la sincronizzazione della musica attraverso gli elementi ritmici come tempo e battiti nel miglioramento del rendimento dell'attività. La ritmicità regola l'efficienza della prestazione garantendo un notevole miglioramento nella resistenza. I riferimenti musicali e quindi temporali rendono il consumo energetico dello sportivo ancora più incisivo.

Controllo dell'eccitazione

La musica può essere utilizzata prima dell'allenamento o della gara come stimolante per caricarsi o da calmante eventualmente per gli stati d'ansia, al fine di raggiungere un ottimale stato mentale. Questo processo viene influenzato direttamente dal ritmo della musica e dal testo poiché l'associazione extra musicale del brano può intervenire direttamente sulle emozioni.

Acquisizione di abilità motorie

Determinate abilità motorie possono essere acquisite attraverso la musica. Nei più giovani, la musica accompagnata alla danza o al semplice gioco può essere determinante per il movimento e per la coordinazione.

Raggiungimento della trance agonistica

Sempre questo studio dimostra che l'effetto della musica sullo stato prettamente motivazionale può contribuire al raggiungimento della piena trance agonistica. Questo perché determinati brani o melodie possono innescare processi cognitivi ed emozionali in grado di collegarsi direttamente alla motivazione di raggiungere un determinato obiettivo.

Conclusioni

Gli studi hanno confermato l'importanza della musica nel miglioramento delle prestazioni sportive. Prima di una gara o durante un allenamento è fondamentale avere una playlist specifica che ti possa caricare e motivare.

Testi e Traduzioni è il migliore sito di musica in cui ricercare le canzoni più adatte alla tua playlist. Inoltre è possibile usufruire di una versione mobile del sito direttamente scaricabile dallo store del tuo smartphone.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium