/ Attualità

Attualità | 27 ottobre 2021, 10:29

A Cuneo votato un odg che equipara Comunismo e nazismo, Panero: "Mancanza di cultura storica"

Riceviamo e pubblichiamo dal segretario regionale di Rifondazione Comunista

A Cuneo votato un odg che equipara Comunismo e nazismo, Panero: "Mancanza di cultura storica"

Lunedì sera la stragrande maggioranza dei Consiglieri Comunali di Cuneo (con l’eccezione ovviamente della lista di Sinistra Cuneo per i Beni Comuni ed un paio di astensioni) ha votato un Ordine del Giorno presentato da Fratelli d’Italia che, sulla falsa riga di quello votato al Parlamento Europeo nel 2019, e al di là delle tante parole, stringi stringi equipara Comunismo e nazismo.

Che raccontata così fa già ridere: Fratelli d’Italia che presenta un Ordine del Giorno contro i totalitarismi, dopo le recenti inchieste sui legami con ambienti nazifascisti.

Mi son detto: per la maggior parte dei Consiglieri eletti in Consiglio della mia città, Medaglia d’Oro per la Resistenza, io ed un Nazista siamo la stessa cosa.

Con alcuni ci si conosce pure, aspetto di guardarli in faccia.

Per carità, con i problemi che abbiamo oggi diciamo che questa votazione bulgara mi ha fatto dormire lo stesso la notte e neppure ha scalfito il mio ideale politico. Anzi!

Diciamo che chi amministra una città capoluogo dovrebbe almeno avere un minimo di cultura storica: dovrebbe sapere che tante e tanti Comunisti ci hanno rimesso la pelle durante la lotta contro il nazifascismo, per permettere oggi di sostenere emerite cavolate come questa.

Perchè non tutti i Partigiani erano Comunisti, ma tutti i Comunisti erano Partigiani.

Fabio Panero, Comunista.

al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium