ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 13 maggio 2022, 18:31

Dronero: inaugurata alla scuola dell'infanzia di piazza Marconi l'Aula della mano

Taglio del nastro della dirigente Vilma Margherita Bertola. Progetto realizzato grazie al contributo della Fondazione CRC ed alle formatrici di Fondazione Montessori Italia, Barbara Sassano e Roberta Raco

La dirigente Vilma Margherita Bertola al taglio del nastro de "L'Aula della mano"

La dirigente Vilma Margherita Bertola al taglio del nastro de "L'Aula della mano"

Mercoledì 11 maggio, alla scuola dell'infanzia di piazza Marconi a Dronero si è svolta un'importante per il paese.

Con i genitori dei bambini che frequentano il plesso è stata inaugurata l'Aula della mano, uno spazio educativo su ispirazione montessoriana. Un progetto reso possibile grazie al contributo della Fondazione CRC e che ha visto le maestre impegnate in una specifica ed accurata formazione.

Preziosi per loro gli insegnamenti da parte delle due formatrici di Fondazione Montessori Italia, Barbara Sassano e Roberta Raco che è anche la coordinatrice della scuola Montessori 'Clara Vigliani Albertini' a Candelo, nel vercellese, per bambini da 0 a 6 anni (nido ed infanzia).

"Un'aula accuratamente studiata, realizzata con gli appositi spazi dedicati - ha spiegato circa l'Aula della mano -. Nulla qui è posizionato a caso e tutti gli oggetti presenti servono per lo sviluppo del bambino. Nella forma, nella lunghezza, nel colore ma anche nel materiale con cui sono stati creati questi strumenti sono preziosi. Non fanno parte di un'ideologia filosofica, ma di un vero e proprio metodo scientifico quale è il metodo Montessori. La stimolazione di tutti i cinque sensi, la mano come organo importante. Il bambino in quest'aula non sarà indirizzato verso una specifica attività dalle maestre, ma sarà lui a scegliere l'attività che preferisce. In questo modo verranno favorite la scoperta e la creatività, l'intelletto ma anche la personalità e le attitudini."

Presente all'inaugurazione la dirigente scolastica dell'Istituto Comprensivo, Vilma Margherita Bertola, che si è complimentata con le maestre. A lei il compito di tagliare il nastro, l'avvio ufficiale all'importante progetto.

I genitori, al termine della visita della nuova aula, hanno seguito il primo appuntamento di un corso proposto con la formatrice Roberta Raco dedicato a "Lo sviluppo del bambino e l'utilizzo dei media".

Un secondo appuntamento,  "Il benessere e l'outdoor"è previsto per il 24 maggio alle ore 20.45.

Beatrice Condorelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium