ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Sanità

Sanità | 27 luglio 2022, 12:23

La biblioteca dell'ospedale di Cuneo intitolata alla cardiologa Lucilla Riva

A un anno dalla sua prematura scomparsa. Alla cerimonia erano presenti i famigliari, i colleghi e i vertici dell’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle

La biblioteca dell'ospedale di Cuneo intitolata alla cardiologa Lucilla Riva

Una biblioteca, con i libri che lei amava, a disposizione di pazienti e colleghi. L’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle ha voluto ricordare, a un anno dalla prematura scomparsa, la cardiologa Lucilla Riva. Una professionista stimata e amata da chi l’ha incontrata come medico e da chi ha lavorato con lei, come il Direttore della Cardiologia, Roberta Rossini, che ricorda: “Una grande donna e una grande professionista, che ha lasciato in tutti noi e nel reparto di Cardiologia un vuoto incolmabile. Lucilla amava il suo lavoro, aveva grandi competenze professionali e, al contempo, il giusto equilibrio nell’affrontare, con i pazienti e con tutti noi operatori, le difficoltà di questo lavoro. Ci piace ricordarla per ciò che ha fatto e per quello che ha lasciato a tutti e oggi per noi è un grande giorno”.

Alla cerimonia d’intitolazione della biblioteca, nella sala riunioni al secondo piano del S. Croce, erano presenti i famigliari, i colleghi e i vertici dell’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle. “Un riconoscimento dovuto – commenta il Direttore Generale, Elide Azzan – per ricordare, in modo concreto e utile, l’impegno e la dedizione di una professionista che ha contribuito a far crescere il reparto di Cardiologia e diventare punto di riferimento per tutta la provincia di Cuneo”.


comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium