/ Attualità

Attualità | 07 agosto 2022, 17:03

La proposta di Fratelli d'Italia: "Il comune di Cuneo conferisca un riconoscimento per Aurelia Della Torre"

Prima firmataria Noemi Mallone. Proposta controfirmata da tutti gli esponenti eletti della coalizione di centrodestra

La proposta di Fratelli d'Italia: "Il comune di Cuneo conferisca un riconoscimento per Aurelia Della Torre"

Il gruppo consigliare di Fratelli d’Italia della Città di Cuneo ha depositato l'ordine del giorno volta ad impegnare la giunta ed il sindaco nel conferire un riconoscimento al merito a Aurelia Della Torre, spentasi nella mattinata del 30 luglio e che, come si legge nella nota redatta da Fdi: "si è contraddistinta nella sua vita per un costante impegno e lavoro nell’imprenditoria femminile."

Vicepresidente provinciale di Confcommercio Imprese Cuneo già Presidente del Comitato Provinciale per l’imprenditoria femminile e tra le prime donne italiane a promuovere lo Sportello Terziario Donna attivo presso Confcommercio, negli anni 90 è stata pioniera nel tutelare e promuovere l’attività imprenditoriale e lavorativa femminile, ricoprendo la carica di Consigliere comunale per le Pari opportunità nel Comune di Cuneo.

Come riportato dalla consigliere Noemi Mallone: ”la vita di Aurelia è stata un esempio di forza ed ambizione propositiva, la rappresentazione concreta di quella emancipazione femminile che in molti invocano. Il suo ricordo e la sua memoria non possono essere trascurati, debbono anzi essere un faro guida per tutte le giovani donne cuneesi”.

La proposta che vede Noemi Mallone come prima firmataria è stata controfirmata dal capogruppo di Fdi in Consiglio Massimo Garnero, i consiglieri di SiAmo Cuneo, Franco e Mavy Civallero, così come il consigliere della Lega Valter Bongiovanni.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium