/ Volley

Volley | 03 aprile 2024, 08:44

Volley femminile, Cuneo ancora in A1? Forse ad una svolta la trattativa con Casalmaggiore

Sembrerebbe ormai fatta per l'acquisizione del titolo sportivo con la squadra lombarda. Il presidente Manini era stato chiaro: "Faremo di tutto per conservare la categoria"

Il presidente di Cuneo Granda Volley Emilio Manini con l'allenatore Stefano Micoli

Il presidente di Cuneo Granda Volley Emilio Manini con l'allenatore Stefano Micoli

Uscire dalla porta principale per rientrare dalla finestra. È quello che parrebbe succedere in casa Cuneo Granda Volley con la società che starebbe trattando l’acquisizione del titolo di serie A1, da poco perso sul campo. Trattativa che vedrebbe protagonista come controparte Casalmaggiore, che ha perso lo sponsor Trasporti Pesanti.

Stando alle indiscrezioni, la trattativa tra i vertici cuneesi ed il presidente lombardo Massimo Boselli Botturi sarebbe ad un punto di svolta.

Come si ricorderà, il co presidente Emilio Manini era stato molto chiaro durante la conferenza stampa di presentazione dell’allenatore Stefano Micoli:Faremo di tutto per mantenere la categoria sul campo, ma nella sventurata ipotesi che ciò non ci riuscisse siamo determinati a percorrere ogni strada che ci possa portare all’acquisizione di un titolo sportivo”.

L’ipotesi della retrocessione è purtroppo diventata realtà ed in casa Cuneo non sono stati a guardare. Sin dal giorno successivo alla sconfitta di Firenze nell’ultima giornata di campionato, la dirigenza si è messa al lavoro.

Sabato scorso il comunicato stampa che da subito pareva molto chiaro: "Ci sentiamo di poter perseguire ogni strada coerente a rimanere nella massima serie, muovendoci con la giusta discrezione accompagnata da assoluta fermezza".

Tranchant ogni altra ipotesi: "Ad oggi non abbiamo preso in considerazione strade diverse, perché la volontà del CDA è, come detto, quella di restare in A1".

Ora sembra essere giunto il momento della svolta. Se dovesse arrivare alla conclusione, sarebbe l’ennesimo forte segnale del lavoro societario che Cuneo Granda Volley persegue e porta avanti da almeno un anno a questa parte in modo coerente.

Un lavoro che, nel caso di conferma in A1, lo staff dei presidenti Manini e Bianco dovrà ora perfezionare anche sul rettangolo da gioco. 

Cesare Mandrile

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium