/ Attualità

Attualità | 09 luglio 2024, 16:06

Studentessa fossanese si laurea in Medicina con una tesi elaborata al "Santa Croce e Carle"

Massima valutazione e lode per Alice Ferrua, che ha affrontato un tema sviluppato frequentando la struttura di Medicina d’Urgenza e quella di Oncologia

Studentessa fossanese si laurea in Medicina con una tesi elaborata al "Santa Croce e Carle"

Un altro 110 e lode, con menzione e dignità di stampa, per una studentessa in Medicina e Chirurgia, Alice Ferrua, residente a Fossano.

La neo dottoressa si è laureata presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi dal titolo ”Eventi avversi in corso di terapia con inibitori dei check-point immunitari in pazienti con tumore solido che accedono in pronto soccorso”.

Un tema sviluppato frequentando due strutture dell’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo: la Medicina d’Urgenza (il direttore Giuseppe Lauria e Jacopo Giamello sono stati i correlatori) e l’Oncologia di Gianmauro Numico.

“Avere nella nostra struttura studenti o specializzandi che producono studi importanti, alcuni anche presentati in sedi congressuali – spiega Lauria – è per noi non solo motivo di soddisfazione ma anche una strada per acquisire conoscenze che consentono di sviluppare competenze”. 

Il S. Croce si conferma ospedale di insegnamento: “La frequenza presso la nostra Azienda di laureandi e di specializzandi – sottolinea il direttore generale Livio Tranchidarappresenta un’utile opportunità di confronto tra generazioni e un importante valore aggiunto per il lavoro quotidiano di ciascuno”.      

“Mi sono trovata in una realtà accogliente, con personale disponibile e preparato. Qui a Cuneo si è molto ben seguiti”, dichiara la neodottoressa Ferrua.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium