/ Sport

Sport | 09 luglio 2024, 15:07

Corsa in montagna, i campioni regionali assoluti: brilla Elia Mattio

A Tavigliano si è svolta la seconda e conclusiva prova (salita e discesa) del campionato regionale individuale assoluto. Successi per Alice Grandi ed Elia Mattio

(foto sito fidal piemonte)

(foto sito fidal piemonte)

Domenica 7 luglio a Tavigliano (BI) il Tavian Tourist Trophy, organizzato da ASD Climb Runners, era valido come seconda e ultima prova del Campionato Regionale di Corsa in Montagna, come terza prova del CdS Regionale della specialità e come sesta prova del Trofeo Eco Regione Piemonte.

L’intero percorso si sviluppava all’interno del Comune di Tavigliano, su sentieri e piste forestali; 12,5km il tracciato per le categorie promesse, senior e master, con 730 metri di dislivello positivo, 6km per gli juniores e gli over 65 con 300 metri di dislivello.

Per quanto riguarda i risultati di giornata nella categoria juniores successo di Stefano Bagnus (Pod. Valle Varaita) su Federico Mussi (GSA Valsesia) e Francesco Italia (ASD Dragonero); Alessia Pozzi (GSD Genzianella) vince la prova femminile davanti alle portacolori del GSA Valsesia Nicole Bori e Alessia Menti.

Nella prova assoluta, sul percorso più lungo (12,5km) netta affermazione di Elia Mattio (Pod. Valle Varaita) che taglia il traguardo in solitaria con circa un minuto di vantaggio su Mattia Bertoncini (GSA Valsesia), terzo Simone Giolitti (Pod. Valle Varaita) che precede di una manciata di secondi Nicolò Fontana (GS Fulgor Prato Sesia). Alice Grandi (ASD Caddese) fa sua la prova femminile, precedendo nell’ordine Francesca Foglio (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari), prima delle u23, e Fabiana Valente (Pod. Valle Varaita).

Concluso, come detto, il campionato regionale con la prova di Tavigliano (salita e discesa) i cui risultati si vanno a sommare a quelli della prima prova, svoltasi il 19 maggio scorso a Varallo (solo salita).

I titoli regionali assoluti vanno ad Alice Grandi (ASD Caddese) e a Elia Mattio (Pod.Valle Varaita); completano il podio femminile Eufemia Magro (ASD Dragonero) e Clara Defilippi (GSA Valsesia) mentre su quello maschile salgono Mattia Bertoncini (GSA Valsesia) e Francesco Nicola (ASD Climb Runners).

Per quanto riguarda i podi di categoria, al femminile Nicole Bori (GSA Valsesia) conquista il titolo juniores e guida un podio tutto composto da atlete della sua società, con il secondo posto di Miriam Orgiazzi e il terzo di Alessia Menti.

Nelle categorie master, Debhora Li Sacchi (Atl. Santhià) conquista il titolo SF35 davanti alla compagna di club Giulia Caldera, con cui finisce a pari punti ma rispetto alla quale può vantare il miglior tempo complessivo tra le due prove; Letizia Gabella (GSA Valsesia) è campionessa regionale SF40; Eufemia Magro (ASD Dragonero) SF45; Annalisa Diaferia (GSD Genzianella) SF50; Anna Manara (GSA Valsesia) SF55; Maria Giovanna Cerutti (GSA Valsesia) SF65; Gianna Annita Vaccari (AS Gaglianico 1974) SF75.

Al maschile, il titolo juniores va a Stefano Bagnus (Pod. Valle Varaita) davanti a Tommaso Olivero (Atl. Saluzzo) e Francesco Italia (ASD Dragonero); tra le promesse nuova affermazione di Elia Mattio (Pod. Valle Varaita) che precede il compagno di club Simone Giolitti e Nicolò Lora Moretto (GSA Valsesia).

Nelle categorie master, Claudio Guglielmetti (GS Fulgor Prato Sesia) si aggiudica il titolo SM35; Enzo Mersi (ASD Climb Runners) quello SM40; Carlo Torello Viera (GSA Valsesia) SM45; Danilo Chiapello (ASD Dragonero) SM50; Davide Tosetti (GS Fulgor Prato Sesia) SM55; Piero Paolo Musso (Atl. Saluzzo) SM60; Filippo Pignone (Atl. Giò 22 Rivera) SM65; Roberto Fila (GSA Valsesia) SM70; Michelantonio Cericola (Atl. Susa Adriano Aschieris) SM80.

fidal piemonte

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium