/ Attualità

Attualità | 18 marzo 2018, 18:12

Fossano rilancia le rampe per disabili davanti agli esercizi commerciali

Il punto della situazione dell’Osservatorio barriere architettoniche

Fossano rilancia le rampe per disabili davanti agli esercizi commerciali

Un nuovo impulso all’abbattimento delle barriere architettoniche: è quello che propone l’OBA, l’osservatorio barriere architettoniche del comune di Fossano per riprendere le fila dell’azione svolta congiuntamente a Ascom e centro commerciale naturale InFossano.

Un percorso che ha permesso ai negozi del centro storico di Fossano di essere quasi interamente accessibili ai diversamente abili, ma per il quale ci sono ancora molti passi da compiere.

Lo scorso giovedì 15 marzo si è tenuto nella sala rossa del Consiglio comunale un incontro dell’OBA con l’assessore alle attività produttive Cristina Ballario e i rappresentanti delle associazioni di categoria maggiormente presenti sul territorio fossanese: Ascom, InFossano, Confartigianato e Panificatori per cercare di sviluppare una nuova strategia volta a rendere accessibile un numero maggiore di esercizi commerciali specialmente di beni di prima necessità come il pane, la carne e la pasta fresca: “A Fossano non c’è nessun negozio di pasta fresca accessibile – ha spiegato il presidente dell’OBA Igor Calcagno -. Ci sono inoltre zone della città nelle quali i negozi hanno quasi tutti un gradino”.

Un nuovo impulso, dunque, all’abbattimento delle barriere architettoniche accolta con favore anche dalle associazioni di categoria al lavoro per sviluppare strategie volte a offrire agevolazioni alle attività che si adeguano alle esigenze dei disabili.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium