/ Eventi

Eventi | 20 aprile 2019, 07:36

Pasqua e Pasquetta con escursioni, scampagnate, enogastronomia, fiere, mercatini e castelli aperti

Difficile scegliere tra le tante iniziative organizzate per questo fine settimana nelle Langhe, nel Roero e nelle Valli Cuneesi, sperando nel bel tempo

Pasqua e Pasquetta con escursioni, scampagnate, enogastronomia, fiere, mercatini e castelli aperti

Fiere, mercatini e manifestazioni varie

A Bra sono in programma, per il fine settimana, tre giorni dedicati all’enogastronomia, al territorio e all’arte. Da sabato 20 a lunedì 22 aprile torneranno la Mostra dell’Artigianato, la Fiera mostra mercato del Bovino di razza piemontese e la Salsiccia di Bra. E, ancora, fattoria degli animali, mostre e musei gratuiti, street food e prodotti tipici, ludobus, transumanza, Tre Lilu in concerto, raduno di mezzi d’epoca e banco di beneficienza.

Domenica 21 aprile, come da tradizione, dalla Chiesa dei Battuti Bianchi partirà la processione pasquale (ore 17), che si snoderà nelle vie del centro.

Lunedì 22 aprile, giorno di Pasquetta, in piazza Giolitti, al mercato delle eccellenze gastronomiche si affiancherà l’area dedicata al giardinaggio e la Fiera Zootecnica - Mostra del bovino di razza piemontese con la Fattoria degli Animali. In via Montegrappa 21, è prevista la gran grigliata mista di Pasquetta (dalle 12 alle 15) con salsiccia di Bra, frittatina alle erbe, insalata russa, grigliata mista di carne con patate, dolce e acqua a 15 euro, con prenotazione obbligatoria allo 0172.430185. Sempre in piazza Giolitti, alle 17, gran debutto dello spettacolo “Abbassiamo i toni” dei Tre Lilu, ad ingresso libero.

Fin dalla mattinata raduno di vespe, ciclomotori, auto e trattori d’epoca in via Trento e Trieste, mentre dalle ore 15, la transumanza percorrerà le vie del centro. Ci saranno anche il tradizionale mercato di Pasquetta (ore 8-19), il Gran Luna Park in piazza Spreitenbach, il Mercato della Terra in corso Garibaldi (ore 8-20), dove è presente anche il banco di beneficenza.

Prenotazioni, informazioni e programma dettagliato all’Ufficio turistico comunale (0172.430185), su www.turismoinbra.it e sui principali social network, cercando “ComuneBra”.

Sabato 20 aprile Pian Munè, a Paesana, propone per i bambini la “Caccia alle uova nel bosco” con ritrovo alle ore 14 al rifugio a valle per la costruzione del cestino con il quale partire alla caccia degli ovetti sparsi nel bosco.

La partecipazione al laboratorio di costruzione e alla caccia è gratuita, possibilità di merenda finale al rifugio (dolce e salata) a 4 euro a bambino. Attività aperta a bambini fino a 13 anni, necessarie scarpe da ginnastica. Si richiede iscrizione via whatsapp o sms al numero 328.6925406 indicando nome e numero dei bambini che intendono partecipare.

A Pasqua menù a tema per un pranzo in compagnia (adulti euro 25, menù bimbi 12 euro) e a

Pasquetta grigliata e musica per una giornata davvero speciale con animazione per grandi e piccini. Mago Flinth movimenterà la giornata dei più piccoli al parco giochi.

In caso di maltempo, al rifugio a valle verrà montato un tendone per la festa al coperto anche in terrazza. Info: www.pianmune.it e 328.6925406

Domenica e lunedì a Pamparato ci sarà l’annuale Fiera di Pamparato di Pasqua, “Maestri di Gusto in Fiera”; gli espositori saranno distribuiti lungo le antiche vie del borgo, sulla piazza e nel Castello Cordero, sede del Municipio, alternati a dimostrazioni pratiche dei Mestieri di una volta, dei giochi di altri tempi e di scultura con la motosega; il tutto sarà accompagnato da musiche popolari, giochi per i più piccoli, viaggi in carrozza e battesimo della sella.

Numerose le iniziative programmate, dai Laboratori di cucina alle visite nel Laboratorio di costruzione degli strumenti musicali allestito al Castello Cordero; possibilità di partecipare ad una vista guidata, il Tour delle 23 fontane che consente di esplorare il borgo a piedi, l’antica Parrocchiale e la splendida chiesa di San Bernardo con i preziosi dipinti del circuito “Preghiera Dipinta” (esclusivamente su prenotazione: bibliotecapamparato@gmail.com oppure telefonando al numero 335 7384924). Possibile visitare anche il Museo degli usi e costumi della gente di montagna di Serra Pamparato. E come consuetudine, il Lunedì di Pasquetta sarà possibile degustare l’imperdibile Polenta ‘d Furmentin, fiore all’occhiello della cucina pamparatese, preparata con la farina di grano saraceno ed accompagnata dai formaggi di valle e dagli immancabili biscotti di meliga.

Info: Comune, Via Marconi 43 – 12087 Pamparato (Cn) tel. 0174.351.113 oppure 0174.351.532  pamparato@ruparpiemonte.it e fierasaraceno@gmail.com

Sempre lunedì “Pasquetta a Sampeyre”: due proposte per il lunedì dell’Angelo tra le montagne di Sampeyre ai rifugi Meira Garneri e Baita Sant’Anna, dove oltre alla gran grigliata è previsto il concerto di musica occitana con Sergio Berardo, evento che si svolgerà anche in caso di maltempo.

Info: Rifugio Meira Garneri, pagina facebook, tel. +39 389 831 9723, Baita Sant’Anna, pagina facebook, tel. 349 671 3832.

Torna a Monforte l’appuntamento con la tradizionale Merendina nella Saracca, camminata enogastronomica tra le vie del caratteristico centro storico, accompagnata da musica dal vivo. La 13ª edizione della manifestazione sarà lunedì 22 aprile, con partenza alle 12 in piazza Umberto I. Per tutta la giornata i visitatori potranno gustare piatti tipici nei vari punti ristoro allestiti nei vicoli del paese vecchio: antipasto, primo, grigliata mista con patate fritte e dolce, per altrettante tappe e accompagnati da altrettanti vini.

A ogni sosta un gruppo musicale allieterà i partecipanti nella salita verso l’auditorium, mentre in piazza Umberto I sarà allestito un mercatino di prodotti tipici e artigianato.

Info: tel. 33387.73.151.

Anche quest’anno la Proloco di Ricca di Diano d’Alba propone il pranzo “Pasquetta in piazzetta”. Il ritrovo, il 22 aprile, sarà alle 12.30 nella tensostruttura riscaldata installata nella piazza dello sferisterio. Il ricco menù sarà composto dalle seguenti portate: frittate miste, sarset e uova, ravioli del plin al ragù, un misto brace (sovracosce di pollo, salsiccia e capocollo), patatine e insalata, il dolce di Pasquetta, acqua e vini inclusi (costo 22 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini sotto i 12 anni). Per prenotare un posto a tavola occorre telefonare alla Proloco al numero 33824.59.206.

L'Associazione “La Funicolare” di Mondovì, organizza la prima manifestazione primaverile: lunedì 22 aprile sarà protagonista la 'merendina' di ‘Pasquetta in piazza Maggiore’ a Mondovì Piazza. Il menu del pranzo di Pasquetta, disponibile a partire dalle ore 12 sino alle ore 17, proporrà formaggio, salamino e frittata come ‘antipasto’, proseguendo con salsiccia e carne alla piastra, patatine fritte e, per finire, dolce. La proposta è, acqua e vino inclusi, di 15 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini (fino a 10 anni). A partire dalle ore 14 sino alle ore 17 il ricco programma prevede musica con i ‘Radio Juice’ che animeranno il pomeriggio coinvolgendo il pubblico con i più grandi successi italiani rivisitati in chiave acustica ed arricchiti da effetti elettronici; animazione per i bambini con truccabimbi e sculture di palloncini a cura di “Nidi in famiglia Casabimbo” e la straordinaria possibilità di passeggiare in carrozza per le antiche vie del borgo. Apertura straordinaria dei Monumenti della Città di Mondovì (10-13, 14.30-18): dalla Torre Civica del Belvedere alla Chiesa della Missione, dal Vescovado sino al Museo della Ceramica che sarà invece aperto dalle ore 10 alle 18. Sarà possibile acquistare il biglietto unico per la visita a tutti i monumenti (6 €) ed il noleggio di biciclette elettriche per scoprire le vie del borgo.

Info: tel. +39 391 7598 205.

A Fossano lunedì 22 aprile, dalle 8,30, in piazza Castello a Fossano, raduno Fiat 500 d’epoca. Alle 11 sfilata nella centrale via Roma e ritrovo al Santuario di Cussanio per la benedizione delle auto. Per i partecipanti al Raduno Fiat 500 di Pasquetta, salita alla torre panoramica multimediale del castello dei Principi d’Acaja al prezzo ridotto di 3 euro. Ritrovo e biglietteria presso l’Ufficio turistico (corte del castello). L’appuntamento è organizzato dal Fiat 500 club Italia - Coordinamento Alba-Bra-Fossano-Asti. Info: www.comune.fossano.cn.it/servizi/eventi

Informazioni e iscrizioni: 333.4926957; e-mail: claudiob500story@alice.it

Cuneo ospiterà l'evento “Festa greca” che prosegue nei giorni 20-21-22 aprile con mercatino, area street food, balli folkloristici, musica live.

Grande spazio verrà dato ai prodotti tipici enogastronomici, valorizzando la cultura del cibo, la sostenibilità e l’educazione a km 0. E poi spettacoli con artisti di strada e balli fokloristici. Ci sarà spazio anche per lo street food "made in Grecia" di qualità, con cucine on the road. Si potranno gustare le prelibatezze greche: gyros pita, souvlaky, bifteky e tanto altro. Il tutto accompagnato dalle migliori birre artigianali greche, in una vera e propria "food e drink experience". Orario: 12/24 con ingresso gratuito in Piazza della Costituzione. Info: +39 339 149 8825

Castelli aperti e luoghi storico-artistici da visitare

In questo fine settimana riparte l’edizione 2019 di Castelli Aperti che vedrà tra aprile e ottobre l’apertura di dimore storiche, borghi, musei, palazzi, giardini e torri. Per conoscere quali sono le strutture visitabili a Pasqua e Pasquetta consultare il sito www.castelliaperti.it

Lunedì a Manta: “Pasquetta al Castello”, pic-nic in giardino (acquistabile su prenotazione al numero 0175.87822), laboratori manuali per i bambini, divertenti animazioni e visite guidate del castello: tutti gli ingredienti per vivere una Pasquetta all’insegna del divertimento, della cultura e del relax. Per tutta la giornata, sarà possibile seguire una visita speciale alla scoperta degli interni del Castello, con i saloni cinquecenteschi e gli straordinari affreschi del Salone Baronale, un gioiello tardo-gotico dell’inizio del Quattrocento. Le visite, per gruppi di massimo 35 persone, partiranno ogni mezz'ora, con ultimo ingresso alle 17.30 (è consigliata la prenotazione al numero 0175.87822).

Ingresso giardino, laboratori, animazioni e visita guidata. Biglietti: Adulti: euro 10,00; Ragazzi (6-18 anni): euro 6,00; Iscritti FAI e residenti: euro 6,00 Ingresso giardino, laboratori e animazioni. Biglietti: Adulti: euro 6,00; Ragazzi (6-18 anni): euro 4,00; Iscritti FAI e residenti: euro 4,00.

Info: tel. 0175.87822 - faimanta@fondoambiente.it

Lunedì 22 aprile, nella magnifica cornice del castello dei Conti Roero a Monticello d’Alba, è stata organizzata la Caccia al Tesoro per bambini nel Parco del Castello e si potrà trascorrere il pomeriggio di Pasquetta dalle 16 alla ricerca di indizi per comporre un’«antica mappa» del parco e trovare un prezioso tesoro nascosto: una nuova formula di gioco pensata per le famiglie che andranno alla scoperta della storia e delle leggende del castello, con lo scopo di collezionare le parti mancanti della mappa che le condurrà al tesoro. Durante un tour lungo il percorso di visita del parco, disseminato di preziosi indizi, si procederà attraverso racconti sulla storia e a curiose leggende del luogo. Info: +39.0173.364030 www.turismoinlanga.it  info@turismoinlanga.it

Lunedì 22 aprile c’è la possibilità di effettuare la salita di 60 metri fino alla sommità del Santuario di Vicoforte.  Magnificat è il nome dato a questa emozionante esperienza di visita, che permette di rivivere l’eccezionale storia del Santuario di Vicoforte, capolavoro del Barocco piemontese, e ammirare da vicino gli affreschi della sua maestosa cupola, la più grande al mondo di forma ellittica. Un percorso coinvolgente, attraverso spazi mai aperti prima al pubblico, per scoprire gradino dopo gradino le tante curiosità di questo santuario, costruito a partire dalla fine del XVI secolo con l’idea di ospitare le tombe dei Savoia e oggi monitorato da sofisticate tecnologie di precisione. Ad attendere i visitatori in cima, lo splendido panorama sulle Langhe e l’arco alpino che circonda questo straordinario monumento di fede e d’arte. Le visite hanno la durata 2 ore (salita alla cupola) e 1 ora (percorso breve). Per la salita alla cupola è necessario essere maggiori di 14 anni. Info e prenotazioni: tel. +39 331 8490 075 – +39 0171 690 217 - booking@kalata.it - www.kalata.it

Alba sotterranea, il percorso archeologico proposto dal 2011 da Ambiente & cultura per far conoscere le tracce romane e medievali conservate nel sottosuolo della città, prosegue anche a Pasqua. Dal 20 al 22 aprile (sabato, Pasqua e Pasquetta), saranno disponibili visite per tutta la giornata, con partenza alle 10.30, 11.30, 14.15, 16 e 17. Le visite seguiranno questi orari anche durante Vinum. Per partecipare, è necessario prenotarsi sul sito www.ambientecultura.it entro il giorno precedente alla data scelta per la visita.

Domenica 22 aprile a Saluzzo l’evento “Storia di re, dame e cavalieri”, la narrazione avviene nelle sale del Museo della Civiltà Cavalleresca con il racconto della storia e della vita all’epoca del Marchesato. La guida spiegherà l’importante ruolo di Saluzzo nel periodo della sua indipendenza e l’allestimento del museo multimediale, aperto dal 2014. Il costo è di 5 euro a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni accompagnati. Orari: ore 15.30 dalla biglietteria della Castiglia. Info: Ufficio Turistico IAT, in Piazza Risorgimento, 1, 12037 Saluzzo, tel. 800 392789 - saluzzo@coopculture.it.

Sempre a Saluzzo, lunedì è programmato l’evento “A spasso con l’Autore”, visita guidata a Saluzzo che si avvale di un accompagnatore d’eccezione: alla guida turistica, infatti, si unirà il giornalista Lorenzo Francesconi, autore di “Saluzzo Mi Piace!”. Con l’aiuto di un osservatore attento e privilegiato, l’itinerario si arricchirà di particolari e aneddoti interessanti per i turisti e per gli stessi saluzzesi. Le peculiarità del racconto offriranno uno spaccato inedito di Saluzzo, scoprendo angoli incantevoli e tesori artistici. Il costo e di euro 5,00 a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni accompagnati. Orari: ore 15.30 dall’Ufficio Turistico IAT. Info: Ufficio Turistico IAT di Saluzzo tel. 800392789 - saluzzo@coopculture.it.

Questo fine settimana riapre a Sanfront il sito Balma Boves, caratteristico borgo costruito sotto un’enorme sporgenza rocciosa, con visite guidate a Pasqua e Pasquetta. La visita esterna dell’ecomuseo è libera ed è permessa in qualsiasi periodo dell’anno. La visita agli interni della borgata è possibile solo con visita guidata, nei periodi e orari di apertura.
Info: mail: vesulus@gmail.com tel: 339/6908179 www.balmaboves.it

Escursioni, pic-nic di Pasquetta e giochi per bimbi

Sono molte le attività all’aperto organizzate per questa settimana, condizioni meteo permettendo.

Lunedì 22 aprile, l’associazione Terre Alte organizza la Pasquetta sulle colline del Roero con merendina al "Ciabot del Trifolao"; passeggiata nel Roero con partenza da Montà dall'Ecomuseo delle Rocche del Roero alle ore 10.00. Costo: 10 €. Merendina a partire dalle ore 14.00 presso il "Ciabot del Trifolao" al costo di 14 €, su prenotazione entro il 20 aprile.  +39.339.6575703  www.terrealte.cn.it  info@terrealte.cn.it

A Serralunga d’Alba lunedì 22 aprile ospiterà l’evento “Pasquetta nelle Frazioni” che prevede una passeggiata con partenza da Piazza Umberto I alle ore 10.00 in direzione Frazione Baudana, pranzo a cura della Pro Loco su prenotazione, giochi e intrattenimento. Alle ore 15.30 rientro in Piazza Umberto I e merenda in piazza con grande concorso della torta più buona.

Info: claudioboasso@hotmail.it

Gli amici del Maira organizzano a Villafalletto per sabato 20 aprile dalle 14 la “Caccia alle uova”, un pomeriggio di giochi e divertimento che coinvolgerà i bambini dai 3 ai 6 anni nella ricerca delle uova nascoste dal coniglietto pasquale nel parco. Al termine premi e merenda per tutti. L’iscrizione è di 3 euro da versare anticipatamente agli Amici del Maira o tramite Paypal. È obbligatoria la pre-iscrizione. Informazioni al 348.2424453. Si informa che ogni bambino dovrà essere accompagnato da una persona maggiorenne.

Al Parco fluviale di Cuneo torna il tradizionale Trekking di Pasquetta con le guide naturalistiche del Parco. Il ritrovo è alla Casa del Fiume alle 9.30 lunedì 22 aprile, la prenotazione è obbligatoria. Presenti alcuni professionisti dell’Azienda ospedaliera Santa Croce e Carle per parlare di alimentazione e benessere. Pranzo al sacco libero e, nel pomeriggio, con partenze alle 14,30 e alle 15,30, possibilità di visita alla mostra allestita alla Casa del Fiume “Effetto farfalla. Mondi diversi in una sola vita”.

Per lunedì 22 aprile la Compagnia del Buon Cammino organizza una “merenda di Pasquetta”, breve e facile trek adatto a tutti, finalizzato a raggiungere la capanna nel Boscuola ove fare merenda al riparo anche in caso di maltempo. In programma 185 metri di dislivello per 45 minuti di salita. Ritrovo a Dronero, piazza XX Settembre, ore 9,30, pranzo al sacco. Info al 347 0457973 o http://www.compagniadelbuoncammino.it/

Sabato 20 aprile l’Associazione Terre Alte organizza l’escursione “In collina al suono delle conchiglie”, passeggiata che attraversa dolci colline ricche di vigneti.  Escursione ad anello di 13,7 km, dal bellissimo borgo di sommità di Magliano Alfieri, con il suo imponente castello barocco, alla chiesetta di San Servasio di Castellinaldo: in questo luogo si potrà assistere ad un evento speciale, il suono delle conchiglie, una tradizione radicata in un remoto passato che viene riproposta ogni sabato che precede la Santa Pasqua. Rientro a Magliano attraverso un paesaggio che in primavera offre la sua veste più romantica e poetica. Al termine dell’escursione possibilità di visitare il Castello di Magliano Alfieri e i suoi due Musei.  Ritrovo ore 9,30 con partenza ore 10, via Asilo Alfieri (c/o parcheggio) e rientro alle auto nel pomeriggio alle 16,00, lunghezza percorso Km 13,700, dislivello totale mt 405, difficoltà E (Escursionistico-Turistico). Costo escursione: euro 10 (escluse degustazioni e visite se previste), gratuità minori 18 anni, costo visita al Castello: Euro 4 – riduzione over 65 e bambini – gratuità Tessera Musei.
Info: info@terrealte.cn.it  +39 3334663388 - +39 3396575703, www.terrealte.cn.it.

Domenica 21 aprile l’associazione Terre Alte propone un’escursione dal castello di Grinzane ai tenimenti di Fontanafredda tra le colline Unesco partendo da Grinzane Cavour dalle ore 10.00 per raggiungere Serralunga d'Alba. Quota di partecipazione: 10 €.
+39.339.6575703  www.terrealte.cn.it  info@terrealte.cn.it

Lunedì 22 aprile l’Associazione Camminare Lentamente organizza l’escursione
“Pasquetta tra pace e natura”, passeggiata, di circa 6 chilometri, senza grandi difficoltà, adatta anche alle famiglie, si svolgerà sui sentieri del Roero, territorio suggestivo, di incomparabile bellezza, a cavallo tra la Provincia di Asti e quella di Cuneo.

Al termine si raggiungerà casa Natura, struttura dell’Associazione Canale Ecologia, dove si svolgerà il pranzo finale: bruschette dell’amicizia, affettati e formaggi locali, frittatine alle erbette, maltagliati con fagioli borlotti, salsicciotto alla griglia con insalata, macedonia di frutta e dolci, Tutto innaffiato con ottimo vino Doc di Cisterna d’Asti dell’Azienda agricola “Cà di Tulin”. Indicare se Vegetariani. Nel pomeriggio possibilità di visitare il castello medioevale di Cisterna ed il Museo degli antichi mestieri. Si consiglia l’uso di scarpe da trekking. Partenza da Cisterna d’Asti alle 10,30.

Informazioni: 3806835571 – 3497210715 – camminarelentamente2@gmail.com

https://camminarelentamente.it

Lunedì 22 aprile a Montà d’Alba l’Associazione Terre Alte organizza la passeggiata Pasquetta sulle colline del Roero con merendina al “Ciabot del Trifolao”, in cui si percorreranno i sentieri più panoramici e suggestivi del Roero caratterizzati da un paesaggio vario e bucolico attraversando boschi appartati, gustando il panorama vertiginoso sulle rocche e ammirando  i pittoreschi “ciabot” utilizzati in passato dagli  apicoltori. Renderà questa giornata indimenticabile la sosta al “ciabot del trifolao”, un luogo silenzioso e fiabesco, immerso nella natura e circondato da una tartufaia naturale. A conclusione della scampagnata, alle ore 14 circa, è prevista la “merendina al ciabot”, a base dei migliori prodotti artigianali. Per chi si porta la merenda, il trifolao mette a disposizione i prati e il boschetto del ciabot.
Info: info@terrealte.cn.it  +39 3334663388 - +39 3396575703  www.terrealte.cn.it

Lunedì 22 aprile a Vezza d’Alba è stata organizzata una passeggiata enogastronomica, la merendina di Pasquetta, con tappe lungo il sentiero dei Becchi sino al Bricco di San Martino. La partenza sarà alle 11.30 da piazza San Carlo, a Borgonuovo, con l’aperitivo e l’inizio del percorso.  Previa prenotazione si potranno gustare alcune specialità del territorio in tre tappe (ciascuna al costo di 5 euro): salumi, salsiccia e giardiniera; frittata e formaggi; colombe e uova pasquali, accompagnati da vini locali.

Info: 33883.70.929 oppure 33823.34.632.

Bruna Aimar

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium