/ Attualità

Attualità | 10 dicembre 2019, 18:35

A Cuneo costituita l'associazione "Dominicani in Cuneo"

Obiettivo dell'associazione ritrovarsi come connazionali e far conoscere la cultura del proprio Paese agli italiani, alle altre comunità ed associazioni di origine straniera e alle nuove generazioni di origine dominicana

A Cuneo costituita l'associazione "Dominicani in Cuneo"

 

Domenica 8 dicembre, ospiti della sede Cisl di Cuneo, si sono riunite una cinquantina di persone di origine della Repubblica Dominicana, ma ormai residenti in Italia, in rappresentanza dei circa 350 cittadini loro connazionali abitanti in provincia di Cuneo.

E’ una comunità che lavora nei diversi campi, da quello agricolo, specialmente negli allevamenti suinicolo, tenuto conto che nel loro Paese il maiale è un animale molto allevato ed apprezzato in cucina, a quello nei servizi in generale ed in particolare modo nell’attenzione e nell’assistenza alla persona, come OSS nelle case di riposo, come badanti o come colf a servizio delle famiglie.

Alla riunione ha partecipato anche il Consolato della Repubblica Dominicana, che ha sede a Genova, con la presenza anche del Console Generale dott. Santiago Rodriguez Figuerero. Erano presenti anche il Presidente e la Copresidente dell’Anolf di Cuneo Roger Davico e Rosi Prekalori.

Dopo un’ampia informazione e discussione si è proceduto all’elezione provvisoria di un direttivo con i diversi compiti, di una Presidente e di un Vice Presidente rispettivamente nelle persone della signora Marcia Adino e del signor Ender May Robles Sierra.

L’obiettivo dell’associazione è quello di ritrovarsi come connazionali abitanti nel territorio e poi anche per far conoscere la cultura del proprio Paese sia agli italiani, sia alle altre comunità ed associazioni di origine straniera e sia alle nuove generazioni di origine dominicana. La volontà dell’associazione è di collaborare con tutte a partire dalle Istituzioni italiane. Ora il direttivo e la presidenza hanno il compito di seguire tutte le pratiche per il riconoscimento dell’Associazione, di preparare lo Statuto che dovrà essere approvato nella prossima assemblea.

La riunione è continuata anche su altri aspetti legati a problemi più burocratici. L’Anolf di Cuneo, l’associazione promossa della Cisl, per l’integrazione, per l’aiuto nella burocrazia ai cittadini di altri Paesi, è ormai da diversi anni vicina a questa comunità, la nuova Presidente faceva già parte del Direttivo Provinciale Anolf, e non solo approva, ma incoraggia le varie comunità ad organizzarsi per non perdere le proprie radici, cosa molto importante per sapere andare incontro agli altri, al fine di costituire una società, a fronte dei diversi cambiamenti, aperta, dove ognuno si possa sentire incluso, nel rispetto della nostra Costituzione. Il tutto è finito con un momento di festa con gli auguri per la nuova Associazione, per il Natale ormai prossimo e per un anno nuovo pieno di iniziative e di speranza.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium