/ Attualità

Attualità | 06 aprile 2020, 18:05

Ormea: il sindaco emette un'ordinanza che impone l'utilizzo delle mascherine nei negozi e negli uffici

L'inosservanza del provvedimento emanato dal primo cittadino, Giorgio Ferraris, comporterà sanzioni amministrative da 25 a 500 euro

Immagine generica (foto: Comune di Ormea)

Immagine generica (foto: Comune di Ormea)

Sulla falsa riga di quanto deciso nelle scorse ore dalle amministrazioni di Garessio e di Bagnasco, anche il Comune di Ormea, a tutela della salute pubblica, ha provveduto all'emissione di un'ordinanza che impone delle mascherine all'interno di negozi e uffici nel territorio comunale.

Più dettagliatamente, l'obbligo riguarda tutti coloro che accedono agli esercizi commerciali (di vicinato e su area pubblica) e agli uffici pubblici e, parimenti, quanti vi lavorano e operano.

La osservanza delle disposizioni imposte dal provvedimento sottoscritto dal sindaco, Giorgio Ferraris, se il fatto non costituisce un più grave reato, comporterà l'erogazione di una sanzione amministrativa, il cui importo oscillerà fra i 25 e i 500 euro.

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium