/ Economia

Economia | 25 agosto 2020, 14:41

Come pubblicizzare un sito web: 5 soluzioni vincenti

L'importanza di Internet è ormai sotto gli occhi di tutti. La stessa pandemia di coronavirus non ha fatto altro che confermare quale sia il futuro dei rapporti lavorativi e di molte altre attività

Come pubblicizzare un sito web: 5 soluzioni vincenti

 

L'importanza di Internet è ormai sotto gli occhi di tutti. La stessa pandemia di coronavirus non ha fatto altro che confermare quale sia il futuro dei rapporti lavorativi e di molte altre attività. Chi ha un'azienda o vuole sponsorizzare un proprio servizio, non può non essere online. La sola presenza su Internet da sola però non basta: scopri allora come pubblicizzare un sito.  

Come pubblicizzare un sito web: l'importanza della SEO

La prima risposta alla domanda "come pubblicizzare un sito web" arriva dalla SEO (Search Engine Optimization), letteralmente l'ottimizzazione per i motori di ricerca. Per far sì che un articolo o un intero sito sia visibile nelle prime posizioni della SERP (Search engine results page), l'uso dell'insieme delle tecniche SEO è fondamentale. A questo proposito, le aziende di medie-grandi dimensioni possono contattare un'agenzia SEO, invece i soggetti più piccoli hanno l'opportunità di apprendere le nozioni base della SEO da alcuni ottimi corsi online.

Content marketing

Oltre alla SEO, la seconda soluzione vincente per pubblicizzare un sito web è il content marketing. Ma in cosa consiste chiaramente? Il concetto di content marketing si riferisce al piano editoriale perseguito dal proprietario del sito Internet. I contenuti migliori sono quelli di qualità, che offrono un reale valore ai lettori del sito. Oltre agli articoli del blog, il content marketing si poggia anche sulla pubblicazione di foto, ebook gratuiti, podcast, infografiche, webinar e video.

Link building

Nell'era di Internet e, in particolare, del digital marketing, uno degli strumenti più efficaci in mano ai webmaster è rappresentato dalla link building. Per chi ancora non lo sapesse, la link building è - come dice la parola stessa (costruzione di link) - quell'attività che mira a ottenere backlink da altri siti più autorevoli, in modo da aumentare la popolarità del sito agli occhi del motore di ricerca di Google. Citiamo Google non a caso, in quanto si tratta del motore di ricerca che dà maggiore peso ai backlink per misurare l'autorevolezza di un sito (maggiore è l'autorità di un sito, più in alto verrà posizionato nella SERP).

Social media marketing

Un'altra soluzione per pubblicizzare un sito è data dall'attività di social media marketing. Negli ultimi anni, i social si sono trasformati in uno strumento di fatto indispensabile per la promozione online di un sito Internet. Per questo motivo, il consiglio è di puntare su social come Facebook e Twitter (ma anche Instagram per alcune nicchie di mercato come food e travel). Non bisogna inoltre dimenticare che Facebook consente di ottenere una larga fetta di utenti nel giro di poco tempo se si accetta di pagare per promuovere la propria pagina.

Annunci pubblicitari

Infine, se si cerca una via veloce per pubblicizzare un sito nato da poco, la piattaforma Google Ads fa sicuramente al proprio caso. In precedenza conosciuto come Google AdWords, si tratta dello strumento con cui gli utenti possono creare degli annunci pubblicitari su determinate keyword per poi essere posizionati da Google in prima pagina, nella sezione dedicata appunto agli annunci di Google Ads.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium