/ Attualità

Attualità | 30 settembre 2020, 10:27

In Consiglio comunale animi accesi sui parcheggi blu di Savigliano, Ambroggio: “Abbiamo rispettato il tavolo di lavoro sulla viabilità, sono 77 le nuove strisce blu”

Gioffreda: “Ti devi vergognare sindaco, bisogna guardare il documento finale del tavolo di lavoro, non uno stralcio di verbale secretato! Non abbiamo mai parlato di parcheggi blu in piazza Schiaparelli”. Portera: “Il documento fa riferimento a un periodo ante-covid, i posti ora si trovano, incremento massiccio non necessario”

I parcheggi in piazza Sperino davanti alla stazione, passati da bianchi a blu

I parcheggi in piazza Sperino davanti alla stazione, passati da bianchi a blu

Parole al vetriolo nell’ultimo Consiglio comunale di Savigliano sulla questione dei parcheggi a pagamento che nei giorni scorsi hanno suscitato diverse polemiche, non solo da parte dell’opposizione, ma anche da parte dei cittadini e da alcuni componenti della maggioranza stessa, come i consiglieri Ferraro e Portolese, i quali ieri sera hanno manifestato l’insofferenza sullo scarso confronto tra Giunta e il resto del Consiglio su questioni importanti questa. 

A portare al centro della discussione i parcheggi è stata l'interrogazione del consigliere pentastellato Antonello Portera il quale ha chiesto le motivazioni che hanno spinto alla creazione dei nuovi parcheggi e il ritorno economico per il Comune dal pagamento degli stessi. 

“Ma qual è la ratio dei parcheggi a pagamento? - ha esordito il sindaco Giulio Ambroggio rispondendo all'interrogazione - per due motivi: il primo perché è una sorta di regolazione del traffico, nel senso che genera un susseguirsi di auto ed evita che ci sia chi la lascia nello stesso posto per troppo tempo. Il secondo motivo è perché il suolo pubblico quando viene occupato da qualcuno si paga. Se uno occupa il suolo pubblico con un’auto è giusto pagare. Ma veniamo ai numeri, ricordo nello stesso periodo in cui sono stati fatti i 168 posteggi blu, sono stati realizzati 50 nuovi parcheggi bianchi in via Nazario Sauro, 17 attorno alla stessa piazza, 34 nel terreno concesso dalle ferrovie, per un totale di 101 nuovi parcheggi bianchi. Facendo tutti i calcoli dunque sono 77 i nuovi parcheggi blu realizzati, non 150”. 

Il sindaco volendo tornare poi sul tavolo di lavoro per la viabilità ha riportato all’attenzione del Consiglio un verbale del 9 luglio 2018 della riunione di commissione che il consigliere Tommaso Gioffreda ha tuttavia ricordato essere secretato: “I verbali erano secretati, bisogna guardare il documento finale!”. Il primo cittadino non si è fermato e ha proseguito con toni forti nei confronti del consigliere di opposizione: “Stai zitto e non mi interrompere per favore!”. 

“Si approvava di istituire parcheggi a pagamento in piazza Schiaparelli nella metà a nord della piazza verso la posta - ha annunciato dopo aver riletto il verbale in questione -. L'unica differenza è che abbiamo suddiviso la piazza verticalmente anziché orizzontalmente, quindi abbiamo messo i parcheggi a pagamento verso San Giovanni e la zona bianca dalla parte opposta, questo per questioni di viabilità segnalate dai Vigili urbani. Quindi questa decisione va a ottemperare a una decisione presa dalla commissione a cui tutti partecipavano”. 

Ambroggio: "La polemica sui parcheggi appena si tornerà a parlare di neve"

“Per quanto riguarda il guadagno, nel 1018 il comune ha guadagnato netto 130 mila euro circa. Abbiamo fatto una stima approssimativa di quanto si porterà in più nelle casse comunali: dai parcheggi della stazione (piazza Sperino e corso Marconi) arriveranno circa 6/8 mila euro in più, mentre 18/20 mila euro sono previsti da piazza Schiaparelli”. E ha concluso con una stoccata sugli ultimi attacchi ricevuti: “La polemica si spegnerà come quella sul verde, tra un po’ la gente parlerà della neve e comincerà una nuova polemica. La cosa che mi conforta è che l’associazione dei commercianti è d’accordo con questa scelta perché incentiva il ricambio delle auto e quindi è giusto che questo avvenga. Ricordo che durante la chiusura totale, sono stato contattato dai commercianti di via Sant’Andrea che si lamentavano che c’erano sempre le solite macchine e mi è stato chiesto di rimettere i parcheggi a pagamento, così si creava questo riciclo. Non ultimo che se provate alla posta non si trova mai parcheggio perché sono in molti a lavorare in quella zona. Con questi nuovi parcheggi chi arriva dalle frazioni e da fuori città potrà trovare meglio posteggi”. 

E infine ha annunciato che per quanto riguarda i parcheggi rosa, citati in particolare dal gruppo Lega di Savigliano nella nota stampa in cui se ne lamentava l’assenza, ha assicurato che presto saranno realizzati: “I parcheggi rosa verranno fatti sicuramente così come saranno fatti quelli scarico e carico merci per la posta. Preciso poi che alla stazione non sono tutti blu, quelli verso nord sono ancora bianchi. Cerchiamo di essere attrattivi per chi viene da fuori e il metodo migliore è soprattutto far trovare parcheggio”. 

Gioffreda: "Si deve leggere il documento finale, quello è lo stralcio di un verbale secretato"

I toni da parte della minoranza si sono scaldati subito al termine dell’intervento del primo cittadino con le dure parole di Gioffreda, il quale si è rivolto anche al presidente del consiglio “Tu dovevi interrompere, quello che hai riportato è un documento secretato - e tornando a rivolgersi al sindaco - ti devi vergognare! Nel documento finale in via Nazario Sauro aveavmo detto che le strisce erano blu non bianche. Non abbiamo mai parlato di strisce blu in piazza Schiaparelli. Hai riportato lo stralcio di un documento secretato, ti devi vergognare!”. 

Portera: "Un incremento così massiccio oggi non era necessario"

Più pacato ma non meno accusatorio il tono dell’intervento di replica del consigliere Portera: “Prendo atto che il sindaco non ha risposto alla prima domanda, era necessario in questo periodo di covid? 

In generale riteniamo che si debba consentire un risparmio sui parcheggi ai cittadini quando è possibile. Se spendono 100, 60 va fuori savigliano, mentre solo 40 va al Comune. Il tema è proprio questo. Poi sul perché dei parcheggi blu…Sulla prima affermazione del sindaco avrei qualcosa da dire, sulla seconda non comprendo proprio. Il suolo pubblico si paga, quando si paga il bollo auto, serve proprio per quel motivo lì. Il ruolo dell’amministrazione deve essere quello sia di rendere più facile il parcheggio ai cittadini sia favorire il commercio, ma in questo periodo, i posti si trovano, non era necessario. Probabilmente qualche parcheggio a pagamento in più vicino alla posta si poteva fare, ma questo massiccio incremento non mi sembra così giustificato. Chi ha bisogno deve trovare parcheggi libero, ma molte cose si possono fare con il disco orario”. 

Sul tavolo di lavoro Portera poi sottolinea l’aspetto “ante covid” del documento redatto da dover tenere in conto “Il tavolo aveva un’impostazione più contenuta, la proposta era in un contesto più armonico e in più era stata formulata in periodo antecovid. Per quanto riguarda la polemica del verde, non cessa affatto. Erano freschissime le ultime interrogazioni, non era il caso di tornare sull’argomento. Direi un’ultima cosa ai saviglianesi, legittime le critiche pochi però si spingono oltre, ebbene tutti hanno il diritto di critica nei confronti amministrazione, ma direi di deplorare le critiche nell’inciviltà”. 

“Le critiche come dici tu sono ben accette perchè spesse volte aiutano a migliorare le cose che facciamo- ha concluso il sindaco - Sulla zona disco orario, se non hai che fa le multe, perde di efficacia, ha senso se poi garantiamo servizi constante di controllo E’ vero che il provvedimento è stato preso prima del Covid, ma siamo speranzosi che questa situazione non duri per sempre. Entro un anno spero che finisca e che la città, che non mi sembra così triste anzi, si spera che torni quella di prima. La scelta è stata fatta nell’interesse dei cittadini perché dà la possibilità a tutti di trovare parcheggio”. 

Chiara Gallo

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium