/ Economia

Economia | 17 ottobre 2020, 08:33

Trader di successo contro chi non ce la fa: le differenze e gli errori da evitare

Si sa: non esiste una ricetta assoluta, che funzioni al cento percento, che garantisca di ottenere successo, soldi, fama e gloria. Quasi tutti ci provano e rincorrono questi obiettivi, ma pochi ce la fanno. Ecco spiegato perché…

Trader di successo contro chi non ce la fa: le differenze e gli errori da evitare

Sebbene il trading online sia diventato negli ultimi dieci anni un vero e proprio trend e abbia catturato l’attenzione di più o meno tutti gli esseri umani, senza differenza di sesso e di età, tanta gente ancora stenta ad avvicinarsi a questo settore. Alcune persone temono l’inganno e di cedere alla frenesia che le promesse di un facile guadagnano generano, perdendo così tutti i loro averi. Può capitare.

Non tutti coloro che hanno provato a diventare trader, amatoriali o professionisti, sono riusciti a raggiungere il loro scopo: concretizzare il loro sogno di diventare milionari. Questo perché investire significa prima di tutto rischiare, e il rischio non è qualcosa che lascia illesi. 

Sulla strada di chi tenta di afferrare un bel po’ di denaro, purtroppo, la gente lascerà tantissime banconote a terra. Inevitabile è sacrificare una certa parte dei propri risparmi prima di vederli fruttare (sempre se questo accade). 

Allora perché il trading online è ancora considerata uno dei più validi sistemi per fare soldi, al giorno d’oggi? Esistono numerose ragioni che rendono questo “mestiere” il migliore rispetto a molti altri:

  • innanzitutto, lo puoi praticare da casa, in smartworking

  • lavori soltanto per te stesso, senza mai dover dare conto a nessuno

  • decidi tu quanto investire e come “rischiare” i tuoi soldi

  • più rischi più le possibilità di guadagno … beh, forse non aumentano, ma se usi la testa e scommetti con te stesso, il risultato potrebbe essere un capitale a più cifre di quante tu non ne abbia mai viste

Sono ottime ragioni, non credi? Per arrivare alla meta, inoltre, hai a disposizione numerosi portali, gestiti da professionisti (quelli che si chiamano “broker”) che ti iniziano a questo mondo, conducendo i tuoi primi passi nell’impresa.

Una delle prime differenze che distingue i trader di successo e quelli che cadono in rovina è questa: a quale broker decidi di affidare la tua attività? I migliori ti porteranno in alto, mentre i peggio ti faranno crollare, fino a raschiare il fondo del barile. Ecco perché è importante dare uno sguardo alla classifica dei migliori broker forex, ad esempio ma soprattutto è molto utile scoprire gli errori da non fare per non essere scottati e bruciati dal trading on line sia dal punto di vista economico e anche di conseguenza morale.

Trading on line:perché alcune persone hanno perso tantissimi soldi?

Ogni giorno si leggono storie sul trading on line di persone che raccontano esperienze che sfiorano il melodramma in quanto si parla di trader inesperti che hanno perso cifre di alta portata e di rilievo:parliamo anche di 100 o 200mila euro!

Ma perché avviene tutto questo?i motivi sono veramente tanti ma il principale è legato all’incapacità di gestire le proprie emozioni. Spesso succede purtroppo che molti trader principianti si lanciano in questo percorso senza un’adeguata preparazione e formazione e soprattutto si fanno ingannare da alcuni iniziali e casuali guadagni:l’euforia che ne consegue può portare a continuare a rischiare i propri soldi, investendo senza nessun criterio e buonsenso.

Invece un trader, e una persona, saggio e intelligente prima di rischiare studia le guide in pdf date in regalo dalle piattaforme di trading più famose o affidandosi a persone più esperti. Nella maggior parte dei casi gli utenti inesperti usano i conti demo per imparare le tecniche di trading, investendo soldi virtuali e senza rischiare il proprio patrimonio!

Errore da evitare nel trading on line: non cadere nelle truffe!

Tantissimi utenti perdono molti soldi e rimangono scottati e bruciati dal trading on line principalmente perché per ingenuità e scarsa conoscenza cadono nelle truffe di cinici speculatori che vogliono approfittare di chi ha fretta di guadagnare per via di problemi economici.

Nel web si possono leggere tante esperienze di persone che hanno ricevuto telefonate continue ed aggressive da operatori che, con varie argomentazioni, sono riuscite a raggirarle convincendole a investire tanti soldi sul trading on line, con risultati che possiamo facilmente immaginare.

Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium