/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2020, 13:03

Carrù piange la scomparsa del reduce di Russia Giuseppe Bertano

Si è spento al Mauriziano di Torino, dove era stato ricoverato a causa del Covid-19. Aveva compiuto 101 anni lo scorso 18 novembre

Carrù piange la scomparsa del reduce di Russia Giuseppe Bertano

Si è spento all'età di 101 anni il reduce di Russia Giuseppe Bertano, per tutti "Gepe". 

Un giorno di triste lutto per Carrù e per tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerlo. Gepe, aveva festeggiato il compleanno una settimana fa, mercoledì 18 novembre, tagliando il traguardo dei 101 anni.

Alpino, reduce di Russia, Bertano aveva combattuto nella Seconda Guerra Mondiale sia sul fronte francese che su quello greco-albanese. Nel corso degli anni non ha mai fatto mancare la sua testimonianza nelle scuole del territorio e, ad ottobre dello scorso anno, proprio a Carrù lo aveva incontrato la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. 

Si è spento all'ospedale Mauriziano di Torino, dove era stato ricoverato negli scorsi giorni.

I funerali verranno celebrati giovedì 26 novembre, in forma strettamente privata, per rispetto delle normative anti contagio, presso ila parrocchia di Maria Vergine Assunta a Carrù. La famiglia comunica che, quando sarà passata la pandemia, ci sarà occasione di ricordare Gepe tutti insieme. 

Al figlio Fiorenzo e a tutta la sua famiglia condoglianze da parte della nostra redazione.

 

 

ap

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium