/ Saluzzese

Saluzzese | 11 dicembre 2020, 08:55

Il commosso addio a Anna Maria Busso, ex direttrice Caritas di Saluzzo

E’ deceduta ieri all’età di 86 anni. La sua è stata una vita di impegno verso gli altri. Il funerale domani a Sampeyre. Il ricordo dell’attuale direttore Caritas Carlo Rubiolo e di Luigi Celona dell’associazione Papa Giovanni XXIII

Anna Maria Olivero Busso

Anna Maria Olivero Busso

Si svolgeranno domani, sabato 12 dicembre, i funerali di Anna Maria Olivero vedova Busso, deceduta ieri nella Casa di riposo San Giuseppe di Sampeyre. Aveva 86 anni ed era conosciutissima nel Saluzzese per l’impegno di una vita nel volontariato in aiuto degli altri, per la sua bontà, gentilezza e capacità organizzative. 

Dal 2000 al 2009 era stata direttrice della Caritas di Saluzzo continuando anche in seguito a prestare il suo servizio. Era stata inoltre responsabile del gruppo Unitalsi di Saluzzo per i pellegrinaggi a Lourdes.

Nel 1995, era stata candidata a sindaco della città per il centrosinistra e consigliere comunale fino al 1999. Nel 2017 aveva dovuto affrontare il grande lutto  della morte della figlia Fulvia.

La ricorda l’attuale direttore della Caritas diocesana di Saluzzo, Carlo Rubiolo Oggi vogliamo ricordare Anna Maria Olivero e il suo operato nella nostra Caritas attraverso le parole di chi, negli anni del suo mandato da direttrice, ha collaborato con lei. “Annamaria è stata per due lustri direttore della Caritas diocesana di Saluzzo. Era una donna dal tratto garbato e signorile, sempre sorridente e cordiale con tutti. Non sapeva soltanto ascoltare e consolare, ma era capace sul piano organizzativo e propositivo. Era stata sua l'idea di Ri-Vestiti, la piccola "boutique” di via Volta dove la Caritas espone i capi di abbigliamento migliori fra quelli che le vengono donati. La vita l'aveva segnata duramente, ma lei non aveva mai smesso di dedicarsi con slancio e intelligenza agli altri. Per la Caritas saluzzese è stata a lungo, e ancora fino a pochi anni fa, un punto di riferimento sicuro, un modello di fede profonda vissuta nello slancio della carità”.

Luigi Celona, Associazione Papa Giovanni XXIII: “Per ricordare Annamaria non bastano le parole. È stata un gran signora, sempre disponibile nell'aiuto di chi aveva bisogno, sempre discreta, senza troppo clamore. Fu proprio lei a contattare noi della Papa Giovanni XXIII per gestire la Casa di Pronta Accoglienza della Caritas nel 2003. La porteremo sempre nel cuore".

I  funerali si svolgeranno domani, sabato 12 dicembre alle 10, nella parrocchiale di Sampeyre. Il rosario questa sera venerdì 11 dicembre  alle 20 sempre nella stessa chiesa.

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium