/ Attualità

Attualità | 29 maggio 2021, 11:36

Festa della Repubblica in Prefettura a Cuneo: nel pomeriggio il giardino aperto alla città

Verranno consegnate le Medaglie d'Onore alla memoria di cinque cittadini

Festa della Repubblica in Prefettura a Cuneo: nel pomeriggio il giardino aperto alla città

In occasione della ricorrenza della festività nazionale del 2 giugno, 75°Anniversario della fondazione della Repubblica, la Prefettura organizzerà una cerimonia presso il Palazzo del Governo alla presenza delle massime autorità istituzionali e politiche della provincia.

La celebrazione della Festa della Repubblica avra inizio alle ore 10,30 con la cerimonia dell'alzabandiera e l'esecuzione dell'Inno d'Italia eseguito dalla soprano Serena Garelli.

Il Prefetto, Fabrizia Triolo darà lettura del messaggio del Capo dello Stato e, nell'occasione verrà letto un passo tratto dal discorso d'insediamento all'Assemblea Costituente del Presidente Emerito della Repubblica, Giuseppe Saragat.

Nel corso della cerimonia si procederà alla consegna delle Medaglie d'Onore conferite alla memoria di 5 cittadini della provincia, dal Presidente della Repubblica, ai sensi dell'art 1 della legge 27 dicembre 2006 n 296, che prevede la concessione ai cittadini italiani — sia militari che civili — ed ai familiari dei deceduti che siano stati deportati o internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra nell'ultimo conflitto mondiale.

Insigniti alla memoria BOERI Giovanni Attilio (Roddino), CEDRONE Francesco (Barge), GALIASSO Stefano (Cuneo), MAIRONE Antonio (Martiniana Po), MASCARELLO Giacomo (La Morra).

Nel pomeriggio è prevista l'apertura dalle ore 15,30 alle ore 18,30 del giardino della Prefettura dove la Banda Musicale Duccio Galimberti di Cuneo allieterà i visitatori con brani musicali. La cittadinanza è invita a partecipare.


comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium