/ Eventi

Eventi | 12 giugno 2021, 18:04

Affissa a Fossano targa in memoria del garibaldino Giuseppe Valle. A 14 anni fu uno dei "Mille"

Genovese di origine, dopo il trasferimento dei suoi successori nella città degli Acaja, le spoglie del garibaldino sono state recentemente trasferite dal cimitero di Genova a quello di Fossano, nella tomba di famiglia

La nuova targa affissa a Fossano in memoria di Giuseppe Valle

La nuova targa affissa a Fossano in memoria di Giuseppe Valle

Si è tenuta questa mattina a Fossano, in via Cervaria, nei pressi della Chiesa di San Filippo, la cerimonia di inaugurazione di una targa in memoria di Giuseppe Valle, glorioso garibaldino, esposta sulla dimora dei suoi discendenti. Valle, solo 14enne, ha fatto parte della spedizione dei Mille.

Dopo essersi speso in battaglia da giovanissimo, Giuseppe Valle si è laurerato a Genova, paese natìo, dove ha potuto condurre una brillante carriera nell’ingegneria navale . Dopo il trasferimento dei suoi successori nella città degli Acaja, le spoglie del garibaldino sono state recentemente trasferite dal cimitero di Genova a quello di Fossano, nella tomba di famiglia.

Alla cerimonia, oltre alla presenza dei discendenti, hanno partecipato il sindaco di Fossano Dario Tallone, l’assessore Ivana Tolardo, il senatore Giorgio Bergesio e una rappresentanza della Confraternita della Santissima Trinità (battuti rossi).

“Pensare che un ragazzo di 14 anni si sia arruolato per fare grande questo Paese - dichiara il sindaco di Fossano Tallone - deve servire da esempio per tutti i giovani e spero possa essere un monito anche per coloro che questa notte hanno vandalizzato la città. Questo ragazzo ha contribuito all’Unità d’Italia, un Paese che dobbiamo far il possibile per mantenere. Siamo qua per questo.”

“Chi non onora la storia, non onora il presente e il futuro - aggiunge il capogruppo Bergesio - Fare una scelta simile a 14 anni significa avere un qualcosa in più rispetto agli altri. Ai tempi si è trattato di una missione di grande unificazione, il preludio di quello che viviamo oggi, una stabilità che solo la pandemia è riuscita a scalfire in questo ultimo anno.”

SF

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium