ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Cronaca

Cronaca | 27 giugno 2021, 12:42

Cade su un pendio nevoso in alta Valle Gesso e si rompe una gamba. Interviene eliambulanza a 3.000 metri di quota

Il ferito è un'alpinista 55enne di Genova. La comitiva ha lanciato l'allarme dal Rifugio Morelli

Un'alpinista genovese di 55 anni si è infortunato nella mattinata di oggi, domenica 27 giugno, in alta valle Gesso.        

Stando alle prime informazioni l'incidente sarebbe avvenuto sull'Altipiano del Baus dopo che il gruppo, in cui era presente anche l'uomo di Genova, aveva effettuato la salita del canalone di Lourousa. Una volta cominciata la discesa sull'altipiano l'uomo sarebbe scivolato su un ripido pendio nevoso procurandosi la frattura ad un arto inferiore.

La comitiva è quindi scesa fino al rifugio Morelli per chiedere soccorso. Sul posto è intervenuta l'eliambulanza con tecnico del soccorso alpino a bordo, mentre una squadra del soccorso alpino si sono portati in piazzola a Terme di Valdieri per supportare l'operazione.

L'uomo che ha subito la frattura è stato individuato e raggiunto a circa 3.000 metri di quota. Dopo essere stato stabilizzato è stato trasportato all'ospedale Santa Croce di Cuneo.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium