/ Alba e Langhe

Alba e Langhe | 26 ottobre 2021, 14:16

Gli ospiti turchi invitano Alba "città creativa Unesco" all’Expo 2021 di Hatay

Nella capitale delle Langhe gemellaggio culinario tra Tartufo Bianco d’Alba e Tepsi Kebabı

Gli ospiti turchi invitano Alba "città creativa Unesco" all’Expo 2021 di Hatay

«Dopo il Giappone e l’Ecuador, la Città di Alba ha accolto, anche grazie alla cortese collaborazione dell’ambasciata italiana ad Ankara, la delegazione proveniente da Hatay, città turca. Prosegue il nostro percorso internazionale delle Città Creative Unesco, un viaggio gastronomico profondo che fa incontrare culture anche molto diverse nel segno della condivisione e dell’apprendimento reciproco».

È l’assessore al Turismo e alle Città Creative Unesco, Emanuele Bolla, a commentare il Creative Moments della 91ª Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba di domenica 24 ottobre e a fare un annuncio: «I rappresentanti turchi hanno invitato la città di Alba a partecipare come protagonista di “Expo 2021 Hatay” che tratterà di gastronomia e di cultura del cibo e dove si stima la presenza di 2 milioni di visitatori».

La delegazione turca è stata capitanata da İpek Aslan, Manager of Hatay Gastronomy House e da Onur Bal, Focal Point of Hatay City of Gastronomy.

Lo chef turco Süleyman Demirel, in sala Beppe Fenoglio, ha proposto ai commensali il Tepsi Kebabı, servito con l’immancabile Tartufo Bianco d’Alba. Prezzemolo, aglio e peperoncino tritati con un coltello tradizionale, hanno arricchito la carne, generosamente condita con altri profumati ingredienti. Stesa sulla teglia in uno strato sottile e cotta in forno, è stata presentata con una generosa grattata di Tartufo Bianco.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium