ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 28 ottobre 2021, 11:03

La sinfonia della carne protagonista del terzo appuntamento di "Autunno con gusto" [FOTO E VIDEO]

Il viaggio dell'ATL Cuneese attraverso le eccellenze della Grande si è concluso alle porte della Langa alla Casa della Piemontese

Fotogallery a cura di Barbara Guazzone

Fotogallery a cura di Barbara Guazzone

La sinfonia della carne protagonista del terzo appuntamento di "Autunno con gusto", rassegna gastronomica organizzato dall’ATL del Cuneese che celebra le eccellenze del cuneese.

Tre le localtion scelte per unire i sapori della tavola con le bellezze del patrimonio artistico e culturale della Granda: il rinnovato castello di Valcasotto, il castello di Racconigi e la Casa della Piemontese a Carrù.

La presentazione si è svolta lunedì 25 ottobre, alla presenza di numerosi giornalisti e influencer, che sono stati accompagnati in visita presenti sono stati accompagnati in visita alla scoperta della moderna venue dedicata alla cultura dell’allevamento dei capi di razza bovina Piemontese (Info: www.casadellapiemontese.it), per assistere poi alla conferenza-evento. 

A moderare lo show-cooking la giornalista e critica enogastronomica Paola Gula: i tre chef carruccesi Daniele Lubatti dell’Osteria del Borgo, Marco Cravero e Carlo Bella del Vascello d’oro con Fabrizio Peirotti del Ristorante Moderno hanno dato prova della loro bravura preparando la battuta al coltello di fronte agli ospiti in un'appassionante sfida, mentre in collegamento dal suo Ristorante “All’Enoteca” di Canale ,è intervenuto lo chef Davide Palluda, impegnato nella preparazione della sua “Piemontese da testa a piedi”, piatto ideato nel 2001 e oggi inserito nel suo menu stellato.

La conferenza stampa è stata occasione per presentare in anteprima il trailer del docufilm “Verrà un’altra estate”, che analizza e racconta le emozioni e le difficoltà della vita in montagna e mostra la transumanza come momento di unione e condivisione. La storia è ambientata nelle vallate cuneesei, in particolare in valle Maira ed è opera del regista Marco Ottavio Graziani, ed è stata realizzata con il sostegno dell’ATL del Cuneese, di Confagricoltura Cuneo, del Consorzio Turistico Valle Maira e dell’Unione Montana Valle Maira. In chiusura, sempre sulla tematica, il prof. Annibale Salsa ha presentato il suo libro “Un’estate in alpeggio”.

“Dopo la prima presentazione dedicata ai prodotti tipici del Monregalese e della montagna ospitata nella Reggia di Casotto a Garessio e il secondo appuntamento dedicato ai prodotti e ai piatti della pianura, ospitato al Castello di Racconigi, lunedì 25 ottobre abbiamo celebrato la carne, regina della tavola piemontese, nella città-simbolo della razza bovina Piemontese, Carrù" - commenta il presidente dell'ATL Cuneese Mauro Bernardi - "Ma non solo: tra le eccellenze abbiamo presentato anche il Cappone di Morozzo, la chiocciola di Borgo San Dalmazzo Helix Pomatia Alpina e l’Agnello Sambucano della Valle Stura.”

L'ultima tappa di "Autunno con gusto" apre le porte agli eventi che chiuderanno il 2020 in Granda: la Fiera dei Santi – Mostra della Pecora Sambucana in programma il 30 e 31 ottobre a Vinadio,  41^ Mostra Nazionale della Piemontese in programma al MIAC il 5-6 e 7 novembre, con il meglio della Piemontese in mostra e il salone gastronomico Sapori della Carne, la Fiera del Cappone di Morozzo in programma il 12 e 13 dicembre e la 111^ Fiera Nazionale del Bue Grasso di Carrù che chiuderà la stagione di eventi fieristico-gastronomici il 16 dicembre, aprendo le porte alle Festività Natalizie. Tra le più antiche manifestazioni del nostro territorio, ricordiamo anche la Fiera Fredda di Borgo San Dalmazzo che celebra l’Helix Pomatia Alpina, la chiocciola di Borgo San Dalmazzo. 

L’ATL del Cuneese ringrazia per la buona riuscita dell’evento il Comune di Carrù, gli chef carrucesi Daniele Lubatti dell’Osteria del Borgo, Beppe Cravero, Marco Cravero e Carlo Bella del Ristorante Il Vascello d’oro, Fabrizio Peirotti del Ristorante Moderno, Ezio Caula del Ristorante Al Bue Grasso, la Cantina Sociale di Clavesana, ANABORAPI, MIAC, COALVI e il Consorzio di tutela, valorizzazione e promozione del Bue Grasso di Carrù per l’ospitalità e la collaborazione, il Ristorante Il Ligure di Vinadio per aver cucinato l’Agnello Sambucano, lo chef Renzo Spada e il Consorzio della Chiocciola di Borgo per aver proposto la chiocciola di Borgo San Dalmazzo e la gastro-macelleria Mellano di Morozzo con la signora Luigina Bramardo per aver esposto il prelibato Cappone di Morozzo. 

Servizio Arianna Pronestì - Riprese e montaggio Andrea Olimpi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium