/ Economia

Economia | 30 novembre 2021, 08:17

Clemente Malvino presidente della Consulta attività economiche di Fossano

La Vicepresidenza è stata affidata a Corrado Bertello, esponente della Coldiretti

La consulta attività economiche di Fossano

La consulta attività economiche di Fossano

Nell’assise svoltasi  presso la sala consigliare del Comune di Fossano, lo scorso 23 novembre, alla presenza del sindaco Dario Tallone e del vicesindaco con delega alle attività produttive Giacomo Pellegrino, si è ufficializzato l’insediamento della consulta attività economiche.

Contestulmente si è proceduto all'elezione del presidente Clemente Malvino, imprenditore fossanese, nonchè presidente della Confartigianato Fossano. Alla vicepresidenza Corrado Bertello, esponente della Coldiretti.

Alla votazione sono intervenuti i rappresentanti  della Consulta, composta da Luca Avena e Tiziani Airaldi, designati dalla  maggioranza consigliare, Francesca Crosetti e Stefano Gemello della minoranza, Malvino, Bertello, Marco Brandani della Confindustria Cuneo, Mauro Giaccardi  della  Ascom Fossano, Fabrizio Bogliotti dell’Associazione "IN Fossano", Marcello Maggio della Cisl.

"Ringrazio i colleghi per la fiducia accordatami – commenta il neo presidente Malvino – e mi impegno ad affrontare con dedizione questo ruolo, importate collettore tra le esigenze e le problematiche delle imprese del territorio.

Sono certo che questa consulta sia un valido supporto ed ottimo organismo di  raffronto con le categorie produttive, fiducioso che questo gruppo di lavoro, riuscirà a sviluppare progetti e iniziative in favore del tessuto imprenditoriale Fossanese e possa essere di valido supporto a questa Amministrazione comunale". 

La Consulta comunale per le attività economiche avrà diverse finalità.

Promuovere il confronto tra l’Amministrazione comunale e tutte le compagini lavorative operanti nel territorio del Comune al fine di dare impulso a proposte, iniziative e progetti di sviluppo delle attività produttive, nonché per trattare problematiche del settore, a livello locale e non,  anche attraverso l’organizzazione di dibattiti, ricerche ed incontri e per proporre possibili soluzioni.

Esprimere pareri in merito a progetti, atti di programmazione generale e settoriale, predisposti dall’Amministrazione comunale, riguardanti le attività economiche.

Collaborare con altri enti ed associazioni presenti sul territorio, per la realizzazione di iniziative pubbliche e di volontariato, promosse o patrocinate dall’Amministrazione comunale.

Promuovere progetti, con la collaborazione delle attività produttive presenti nel territorio, diretti alle attività artigianali, al commercio e all’agricoltura, e finalizzati a favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

Non è dato per scontato che una Consulta riesca o possa essere risolutrice di tutte le problematiche ,ma rimane  prioritario l’impegno e il proposito di  questa Consulta, a collaborare con l’Amministrazione fossanese nel promuovere e sostenere l’economia locale.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium