/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2021, 16:07

Quasi 100mila euro di maggiori entrate approvati dal Consiglio di Venasca

Tra le spese è stata stanziata anche la somma di 1.500 euro per il cofinanziamento della rifunzionalizzazione del reparto dialisi presso l’Ospedale di Saluzzo

Il sindaco Silvano Dovetta

Il sindaco Silvano Dovetta

Nel suo ultimo Consiglio l’amministrazione Comunale di Venasca guidata dal sindaco Silvano Dovetta ha approvato la sesta variazione al bilancio di previsione 2021-2023.

La variazione ammonta a complessivi 98.292 euro.

Una cifra davvero non indifferente che il sindaco Silvano Dovetta ha così commentato: “E’ l’ultima variazione dell’anno, sono state tutte somme in aumento con cifre rilevanti per il nostro Comune. In particolare, a seguito di questa variazione, l’Amministrazione  potrà incrementare le attività per migliorare ulteriormente i servizi per i bambini del nostro Comune e la messa in sicurezza della viabilità al fine di scongiurare altri tragici eventi”.

In particolare sono entrati a far parte del bilancio 16.500 euro derivanti dall’avanzo 2020 del fondo funzioni fondamentali destinati all’acquisto di dispositivi hardware per la didattica a distanza degli alunni frequentanti la scuola secondaria di primo grado; 8.000 euro per ulteriori risorse regionali/ministeriali relative ad interventi di sostegno dei servizi educativi per la prima infanzia (micronido); 18.600 euro quali seconda assegnazione di fondi del Consorzio Bacino Imbrifero Montano del Varaita destinati per 13.600 euro a lavori di manutenzione straordinaria del parco giochi di Via Favole e 5.000 euro ad interventi di manutenzione straordinaria edifici comunali; 33.000 euro quali maggiori proventi da sanzioni al Codice della Strada destinati a interventi di miglioramento della circolazione stradale; 3.082,51 euro per contributi compensativi da parte dello Stato; e 20.110 euro per maggiori entrate relative alla concessione di loculi e a introiti diversi. Tra le spese è stata stanziata anche la somma di 1.500 euro per il cofinanziamento della rifunzionalizzazione del reparto dialisi presso l’Ospedale di Saluzzo.

A tal fine, nella stessa seduta, il Consiglio comunale ha approvato lo schema intesa tra pubbliche amministrazioni per l’attuazione dell’iniziativa in oggetto, per potenziare la fruibilità e migliorare la dotazione impiantistica del reparto emodialisi del nosocomio saluzzese, riconoscendone ad oggi il carattere strategico nella dotazione di servizi sanitari, ai fini della tutela del diritto alla salute e della prevenzione e riduzione delle criticità socio assistenziali dei pazienti che accedono ai servizi.

Altro punto all’ordine del giorno era l'approvazione della Convenzione per la Costituzione del Servizio Europa Interventi Strategici con la Provincia di Cuneo con l’obiettivo di attivare una modello di gestione associata nelle fasi di ricerca del finanziamento, rendicontazione per interventi relativi al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

In ultimo, ma soltanto in ordine temporale, è stata concluso l’iter della cessazione dell’Istituzione comunale Istituto Musicale Venasca Valle Varaita.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium